genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

» Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Biografie Registi

Pupi Avati

Pupi Avati (Bologna, 3 novembre 1938), all'anagrafe Giuseppe Avati, è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.
Biografia
Nato in una famiglia borghese, studia Scienze Politiche nella città natale. In seguito lavora in una ditta di cibi surgelati e, nel tempo libero, si interessa di jazz diventando un clarinettista dilettante con la Doctor Dixie Jazz Band di Bologna, dove suona con il giovane Lucio Dalla.

Il suo esordio cinematografico risale al 1968 quando gira Balsamus, l'uomo di Satana, un lungometraggio in cui si fondono gotico e grottesco in una miscela anomala per il cinema italiano dell'epoca. L'anno successivo è la volta di Thomas... gli indemoniati con una esordiente Mariangela Melato, nel quale conferma la sua anomalia nel panorama cinematografico nazionale. Il film in Italia non esce, nonostante Bob Tonelli per la sua interpretazione riceva il premio Stefen come miglior attore non protagonista al Festival di Locarno, e segna un'interruzione nella carriera del regista, che dovrà aspettare cinque anni prima di dirigere una nuova pellicola.

Torna nel 1974 con la sceneggiatura de Il bacio diretto da Mario Lanfranchi e con la regìa, oltre al soggetto e alla sceneggiatura, de La mazurka del barone, della santa e del fico fiorone per l'intepretazione di Ugo Tognazzi e Paolo Villaggio.

Sceneggia insieme a Franco Citti Salò o le 120 giornate di Sodoma (1975) di Pier Paolo Pasolini e ottiene dopo Dracula in Brianza (1975) con Sylva Koscina un grande successo con l'horror La casa dalle finestre che ridono (1976) e l'autobiografico film per la TV Jazz Band (1978).

Dopo vari insuccessi gira Aiutami a sognare (1981) che gli apre la strada di un nuovo eclatante successo, testimoniato dai film Una gita scolastica (1983), Zeder (1983), Festa di laurea (1985), Regalo di Natale (1985) con Abatantuono, Haber, Delle Piane e Eastman, culminando con Hamburger Serenade (1986) e Ultimo minuto (1987).

Negli anni 90 consolida il suo successo con Fratelli e sorelle (1991), Magnificat (1993), Dichiarazione d'amore (1994) e Il testimone dello sposo (1997). Gira il kolossal I cavalieri che fecero l'impresa (2001) e riunisce dopo 18 anni il cast di Regalo di Natale, per il seguito, La rivincita di Natale (2003) e vince il David per Il cuore altrove (2003). Il suo ultimo film è La seconda notte di nozze (2005) con Katia Ricciarelli.
wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questa biografia è visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Pupi_Avati
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina

left right
Copyright © 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 23/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.