genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

» Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1937
La 9a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 4 marzo 1937 al Biltmore Bowl del Biltmore Hotel di Los Angeles, condotta dal cantante ed attore George Jessel.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Il Paradiso delle fanciulle (The Great Ziegfeld), regia di Robert Z. Leonard
   Avorio nero (Anthony Adverse), regia di Mervyn LeRoy
   Infedeltà (Dodsworth), regia di William Wyler
   La donna del giorno (film 1936)|La donna del giorno (Libeled Lady), regia di Jack Conway
   E' arrivata la felicità (Mr. Deeds Goes to Town), regia di Frank Capra
   Giulietta e Romeo (Romeo and Juliet), regia di George Cukor
   San Francisco (San Francisco), regia di W.S. Van Dyke
   La vita del Dottor Pasteur (The Story of Louis Pasteur), regia di William Dieterle
   Le due città (A Tale of Two Cities), regia di Jack Conway
   Tre ragazze in gamba (Three Smart Girls), regia di Henry Koster

Miglior regia
   Frank Capra - E' arrivata la felicità (Mr. Deeds Goes to Town)
   William Wyler - Infedeltà (Dodsworth)
   Robert Z. Leonard - Il Paradiso delle fanciulle (The Great Ziegfeld)
   Gregory La Cava - L'impareggiabile Godfrey (My Man Godfrey)
   W.S. Van Dyke - San Francisco (San Francisco)

Miglior attore protagonista
   Paul Muni - La vita del Dottor Pasteur (The Story of Louis Pasteur)
   Gary Cooper - E' arrivata la felicità (Mr. Deeds Goes to Town)
   Walter Huston - Infedeltà (Dodsworth)
   William Powell - L'impareggiabile Godfrey (My Man Godfrey)
   Spencer Tracy - San Francisco (San Francisco)

Migliore attrice protagonista
   Luise Rainer - Il Paradiso delle fanciulle (The Great Ziegfeld)
   Irene Dunne - L'adorabile nemica (Theodora Goes Wild)
   Gladys George - Valiant Is the Word for Carrie (Valiant Is the Word for Carrie)
   Carole Lombard - L'impareggiabile Godfrey (My Man Godfrey)
   Norma Shearer - Giulietta e Romeo (Romeo and Juliet)

Miglior attore non protagonista
   Walter Brennan - Ambizione (Come and Get It)
   Mischa Auer - L'impareggiabile Godfrey (My Man Godfrey)
   Stuart Erwin - Pigskin Parade (Pigskin Parade)
   Basil Rathbone - Giulietta e Romeo (Romeo and Juliet)
   Akim Tamiroff - Il Generale morì all'alba (The General Died at Dawn)

Migliore attrice non protagonista
   Gale Sondergaard - Avorio nero (Anthony Adverse)
   Beulah Bondi - Troppo amata (The Gorgeous Hussy)
   Alice Brady - L'impareggiabile Godfrey (My Man Godfrey)
   Bonita Granville - La calunnia (These Three)
   Maria Ouspenskaya - Infedeltà (Dodsworth)

Miglior soggetto originale
   Pierre Collings e Sheridan Gibney - La vita del Dottor Pasteur (The Story of Louis Pasteur)
   Norman Krasna - Furia (Fury)
   William Anthony McGuire - Il Paradiso delle fanciulle (The Great Ziegfeld)
   Adele Comandini - Tre ragazze in gamba (Three Smart Girls)
   Robert Hopkins - San Francisco (San Francisco)

Miglior sceneggiatura
   Pierre Collings e Sheridan Gibney - La vita del Dottor Pasteur (The Story of Louis Pasteur)
   Sidney Howard - Infedeltà (Dodsworth)
   Robert Riskin - E' arrivata la felicità (Mr. Deeds Goes to Town)
   Frances Goodrich e Albert Hackett - Dopo l'uomo ombra (After the Thin Man)
   Eric Hatch e Morris Ryskind - L'impareggiabile Godfrey (My Man Godfrey)

Migliore aiuto regia
   Jack Sullivan - La carica dei 600 (The Charge of the Light Brigade)
   William Cannon - Avorio nero (Anthony Adverse)
   Eric Stacey - Anime nel deserto (The Garden of Allah)
   Clem Beauchamp - Il re dei pellirossa (The Last of the Mohicans)
   Joseph Newman - San Francisco (San Francisco)

Miglior fotografia
   Gaetano Gaudio - Avorio nero (Anthony Adverse)
   Victor Milner - Il Generale morì all'alba (The General Died at Dawn)
   George Folsey - Troppo amata (The Gorgeous Hussy)

Miglior montaggio
   Ralph Dawson - Avorio nero (Anthony Adverse)
   Edward Curtiss - Ambizione (Come and Get It)
   William S. Gray - Il Paradiso delle fanciulle (The Great Ziegfeld)
   Barbara McLean - I Lloyds di Londra (Lloyds of London)
   Conrad A. Nervig - Le due città (A Tale of Two Cities)
   Otto Meyer - L'adorabile nemica (Theodora Goes Wild)

Miglior scenografia
   Richard Day - Infedeltà (Dodsworth)
   Anton Grot - Avorio nero (Anthony Adverse)
   William S. Darling - I Lloyds di Londra (Lloyds of London)
   Cedric Gibbons, Eddie Imazu e Edwin B. Willis - Il Paradiso delle fanciulle (The Great Ziegfeld)
   Perry Ferguson - Sotto i ponti di New York (Winterset)
   Cedric Gibbons, Fredric Hope e Edwin B. Willis - Giulietta e Romeo (Romeo and Juliet)
   Albert S. D'Agostino e Jack Otterson - Il magnifico bruto (The Magnificent Brute))

Migliore colonna sonora
   Erich Wolfgang Korngold - Avorio nero (Anthony Adverse)
   Max Steiner - La carica dei 600 (The Charge of the Light Brigade)
   Max Steiner - Anime nel deserto (The Garden of Allah)
   Werner Janssen - Il Generale morì all'alba (The General Died at Dawn)
   Nathaniel Shilkret - Sotto i ponti di New York (Winterset)

Miglior canzone
   "The Way You Look Tonight", musica di Jerome Kern, testo di Dorothy Fields - Follie d'inverno (Swing Time)
   "Did I Remember", musica di Walter Donaldson, testo di Harold Adamson - Il mio cuore eri tu (Suzy)
   "I've Got You Under My Skin", musica e testo di Cole Porter - Nata per danzare (Born To Dance)
   "A Melody from the Sky", musica di Louis Alter, testo di Sidney Mitchell - Il sentiero del pino solitario (Trail of the Lonesome Pine)
   "Pennies from Heaven", musica di Arthur Johnston, testo di Johnny Burke - Spiccioli dal cielo (Pennies from Heaven)
   "When Did You Leave Heaven", musica di Richard A. Whiting, testo di Walter Bullock - Radiofollie (Sing, Baby, Sing)

Migliore coreografia
   Seymour Felix - "A Pretty Girl Is Like a Melody" da Il Paradiso delle fanciulle (The Great Ziegfeld)
   Busby Berkeley - "Love and War" da Amore in otto lezioni (Gold Diggers of 1937)
   Bobby Connolly - "1000 Love Songs" da Caino e Abele (Cain and Mabel)
   Dave Gould - "Swingin' the Jinx" da Nata per danzare (Born To Dance)
   Jack Haskell - "Skating Ensemble" da Turbine bianco (One in a Million)
   Russell Lewis - "The Finale" da Il pirata ballerino (Dancing Pirate)
   Hermes Pan - "Bojangles of Harlem" da Follie d'inverno (Swing Time)

Miglior sonoro
   Douglas Shearer e Metro-Goldwyn-Mayer Studio Sound Department - San Francisco (San Francisco)
   Thomas T. Moulton e United Artists Studio Sound Department - Infedeltà (Dodsworth)
   Homer G. Tasker e Universal Studio Sound Department - Tre ragazze in gamba (Three Smart Girls)
   Nathan Levinson e Warner Bros. Studio Sound Department - La carica dei 600 (The Charge of the Light Brigade)
   John P. Livadary e Columbia Studio Sound Department - E' arrivata la felicità (Mr. Deeds Goes to Town)
   Elmer A. Raguse e Hal Roach Studio Sound Department - General Spanky (General Spanky)
   E. H. Hansen e 20th Century-Fox Studio Sound Department - La canzone del fiume (Banjo on My Knee)
   Loren L. Ryder e Paramount Studio Sound Department - I cavalieri del Texas (The Texas Rangers)
   John Aalberg e RKO Radio Studio Sound Department - La ragazza di Parigi (That Girl from Paris)

Miglior cortometraggio
   Bored of Education, regia di Gordon Douglas
   Moscow Moods, regia di Fred Waller
   Wanted, a Master, regia di Arthur J. Ornitz e Gunther von Fritsch

Miglior cortometraggio a 2 bobine
   The Public Pays, regia di Errol Taggart
   Double or Nothing, regia di Joseph Henabery
   Dummy Ache, regia di Leslie Goodwins

Miglior cortometraggio a colori
   Give Me Liberty, regia di B. Reeves Eason
   La Fiesta de Santa Barbara, regia di Louis Lewyn
   Popular Science J-6-2, regia di Walter Anthony

Miglior cortometraggio d'animazione
   The Country Cousin, regia di David Hand e Wilfred Jackson
   Old Mill Pond
   Sinbad the Sailor

Premio speciale
   A W. Howard Greene e ad Harold Rosson per la fotografia a colori di Anime nel deserto (The Garden of Allah).
   A The March of Time per la sua importanza nel cinema e per aver rivoluzionato uno dei più importanti rami del settore, il Cinegiornale.

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento è visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright © 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 23/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.