genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

» Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1941
La 13a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si č tenuta il 27 febbraio 1941 al Biltmore Bowl del Biltmore Hotel di Los Angeles, condotta dal presidente dell'Academy Walter Wanger.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Rebecca, la prima moglie (Rebecca), regia di Alfred Hitchcock
   Paradiso proibito (All This, and Heaven Too), regia di Anatole Litvak
   Il prigioniero di Amsterdam (Foreign Correspondent), regia di Alfred Hitchcock
   Furore (The Grapes of Wrath), regia di John Ford
   Il grande dittatore (The Great Dictator), regia di Charles Chaplin
   Kitty Foyle, ragazza innamorata (Kitty Foyle), regia di Sam Wood
   Ombre malesi (The Letter), regia di William Wyler
   Viaggio senza fine (The Long Voyage Home), regia di John Ford
   La nostra cittą (Our Town), regia di Sam Wood
   Scandalo a Filadelfia (The Philadelphia Story), regia di George Cukor

Miglior regia
   John Ford - Furore (The Grapes of Wrath)
   George Cukor - Scandalo a Filadelfia (The Philadelphia Story)
   Alfred Hitchcock - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)
   Sam Wood - Kitty Foyle, ragazza innamorata (Kitty Foyle)
   William Wyler - Ombre malesi (The Letter)

Miglior attore protagonista
   James Stewart - Scandalo a Filadelfia (The Philadelphia Story)
   Charlie Chaplin - Il grande dittatore (The Great Dictator)
   Henry Fonda - Furore (The Grapes of Wrath)
   Raymond Massey - Abramo Lincoln in Illinois (Abe Lincoln in Illinois)
   Laurence Olivier - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)

Migliore attrice protagonista
   Ginger Rogers - Kitty Foyle, ragazza innamorata (Kitty Foyle)
   Bette Davis - Ombre malesi (The Letter)
   Joan Fontaine - Rebecca" class="menuarial_premi">Joan Fontaine - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)
   Katharine Hepburn - Scandalo a Filadelfia (The Philadelphia Story)
   Martha Scott - La nostra cittą (Our Town)

Miglior attore non protagonista
   Walter Brennan - L'uomo del west (The Westerner)
   Albert Basserman - Il prigioniero di Amsterdam (Foreign Correspondent)
   William Gargan - Non desiderare la donna d'altri (They Knew What They Wanted)
   Jack Oakie - Il grande dittatore (The Great Dictator)
   James Stephenson - Ombre malesi (The Letter)

Migliore attrice non protagonista
   Jane Darwell - Furore (The Grapes of Wrath)
   Judith Anderson - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)
   Ruth Hussey - Scandalo a Filadelfia (The Philadelphia Story)
   Barbara O'Neil - Paradiso proibito (All This, and Heaven Too)
   Marjorie Rambeau - Il piccolo porto (Primrose Path)

Miglior soggetto
   Benjamin Glazer e John Toldy - Arrivederci in Francia (Arise, My Love)
   Walter Reisch - Corrispondente X (Comrade X)
   Hugo Butler e Dore Schary - Il romanzo di una vita (Edison, the Man)
   Leo McCarey, Bella Spewack e Samuel Spewack - Le mie due mogli (My Favorite Wife)
   Stuart Lake - L'uomo del west (The Westerner)

Miglior sceneggiatura
   Donald Ogden Stewart - Scandalo a Filadelfia (The Philadelphia Story)
   Nunnally Johnson - Furore (The Grapes of Wrath)
   Donald Ogden Stewart e Dalton Trumbo - Kitty Foyle, ragazza innamorata (Kitty Foyle)
   Dudley Nichols - Viaggio senza fine (The Long Voyage Home)
   Philip MacDonald e Michael Hogan - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)

Miglior sceneggiatura originale
   Preston Sturges - Il grande McGinty (The Great McGinty)
   Ben Hecht - Angeli del peccato (Angels over Broadway)
   Norman Burnside, Heinz Herald e John Huston- Un uomo contro la morte (Dr. Ehrlich's Magic Bullet)
   Charles Bennett e Joan Harrison - Il prigioniero di Amsterdam (Foreign Correspondent)
   Charlie Chaplin - Il grande dittatore (The Great Dictator)

Miglior fotografia
   George Barnes - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)
   James Wong Howe - Abramo Lincoln in Illinois (Abe Lincoln in Illinois)
   Ernest Haller - Paradiso proibito (All This, and Heaven Too)
   Charles B. Lang Jr. - Arrivederci in Francia (Arise, My Love)
   Harold Rosson - La febbre del petrolio (Boom Town)
   Rudolph Maté - Il prigioniero di Amsterdam (Foreign Correspondent)
   Gaetano Gaudio - Ombre malesi (The Letter)
   Gregg Toland - Viaggio senza fine (The Long Voyage Home)
   Joseph Valentine - Parata di primavera (Spring Parade)
   Joseph Ruttenberg - Il ponte di Waterloo (Waterloo Bridge)
   George Perinal - Il ladro di Bagdad (The Thief of Bagdad)
   Oliver T. Marsh e Allen Davey - Tzigana (Bitter Sweet)
   Arthur C. Miller e Ray Rennahan - Alla ricerca della felicitą (The Blue Bird)
   Leon Shamroy e Ray Rennahan - Notti argentine (Down Argentine Way)
   Victor Milner e W. Howard Greene - Giubbe Rosse (North West Mounted Police)
   Sidney Wagner e William V. Skall - Passaggio a nord-ovest (Northwest Passage)

Miglior montaggio
   Anne Bauchens - Giubbe Rosse (North West Mounted Police)
   Robert E. Simpson - Furore (The Grapes of Wrath)
   Warren Low - Ombre malesi (The Letter)
   Sherman Todd - Viaggio senza fine (The Long Voyage Home)
   Hal C. Kern - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)

Miglior scenografia
   Cedric Gibbons e Paul Groesse - Orgoglio e pregiudizio (Pride and Prejudice)
   Hans Dreier e Robert Usher - Arrivederci in Francia (Arise, My Love)
   Lionel Banks e Robert Peterson - Arizona (Arizona)
   John Otterson - Hellzapopping in Grecia (The Boys from Syracuse)
   John Victor Mackay - La belva umana (Dark Command)
   Alexander Golitzen - Il prigioniero di Amsterdam (Foreign Correspondent)
   Richard Day e Joseph C. Wright - Il romanzo di Lillian Russell (Lillian Russell)
   Van Nest Polglase e Mark-Lee Kirk - Le mie due mogli (My Favorite Wife)
   John DuCasse Schulze - Figlio mio, figlio mio (My Son, My Son)
   Lewis J. Rachmil - La nostra cittą (Our Town)
   Lyle Wheeler - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)
   Anton Grot - Lo sparviero del mare (The Sea Hawk)
   James Basevi - L'uomo del west (The Westerner)
   Vincent Korda - Il ladro di Bagdad (The Thief of Bagdad)
   Cedric Gibbons e John S. Detlie - Tzigana (Bitter Sweet)
   Richard Day e Joseph C. Wright - Notti argentine (Down Argentine Way)
   Hans Dreier e Roland Anderson - Giubbe Rosse (North West Mounted Police)

Migliori effetti speciali
   Lawrence Butler e Jack Whitney - Il ladro di Bagdad (The Thief of Bagdad)
   Fred Sersen e E. H. Hansen - Alla ricerca della felicitą (The Blue Bird)
   A. Arnold Gillespie e Douglas Shearer - La febbre del petrolio (Boom Town)
   John P. Fulton, Bernard B. Brown e Joseph Lapis - Hellzapopping in Grecia (The Boys from Syracuse)
   Gordon Jennings e Farciot Edouart - Dr. Cyclops (Dr. Cyclops)
   Paul Eagler e Thomas T. Moulton - Il prigioniero di Amsterdam (Foreign Correspondent)
   John P. Fulton, Bernard B. Brown e William Hedgecock - Il ritorno dell'uomo invisibile (The Invisible Man Returns)
   R. T. Layton, R. O. Binger e Thomas T. Moulton - Viaggio senza fine (The Long Voyage Home)
   Roy Seawright e Elmer Raguse - Un milione di anni fa (One Million B.C.)
   Jack Cosgrove e Arthur Johns - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)
   Byron Haskin e Nathan Levinson - Lo sparviero del mare (The Sea Hawk)
   Vernon L. Walker e John O. Aalberg - Robinson nell'isola dei corsari (Swiss Family Robinson)
   Farciot Edouart, Gordon Jennings e Loren Ryder - Tifone sulla Malesia (Typhoon)
   Howard J. Lydecker, William Bradford, Ellis J. Thackery e Herbert Norsch - Women in War (Women in War)

Migliore colonna sonora
   Leigh Harline, Paul J. Smith e Ned Washington - Pinocchio (Pinocchio)
   Victor Young - Arizona (Arizona)
   Victor Young - La belva umana (Dark Command)
   Louis Gruenberg - The Fight for Life (The Fight for Life)
   Meredith Willson - Il grande dittatore (The Great Dictator)
   Frank Skinner - The House of the Seven Gables (The House of the Seven Gables)
   Richard Hageman - Quelli della Virginia (The Howards of Virginia)
   Max Steiner - Ombre malesi (The Letter)
   Richard Hageman - Viaggio senza fine (The Long Voyage Home)
   Alfred Newman - Il segno di Zorro (The Mark of Zorro)
   Roy Webb - Le mie due mogli (My Favorite Wife)
   Victor Young - Giubbe Rosse (North West Mounted Police)
   Werner Heymann - Un milione di anni fa (One Million B.C.)
   Aaron Copland - La nostra cittą (Our Town)
   Franz Waxman - Rebecca, la prima moglie (Rebecca)
   Miklós Rózsa - Il ladro di Bagdad (The Thief of Bagdad)
   Herbert Stothart - Il ponte di Waterloo (Waterloo Bridge)

Miglior canzone
   "When You Wish upon a Star", musica di Leigh Harline, testo di Ned Washington - Pinocchio (Pinocchio)
   "Down Argentine Way", musica di Harry Warren, testo di Mack Gordon - Notti argentine (Down Argentine Way)
   "I'd Know You Anywhere", musica di Jimmy McHugh, testo di Johnny Mercer - You'll Find Out (You'll Find Out)
   "It's a Blue World", musica e testo di Chet Forrest e Bob Wright - Music in My Heart (Music in My Heart)
   "Love of My Life", musica di Artie Shaw, testo di Johnny Mercer - Follie di jazz (Second Chorus)
   "Only Forever", musica di James Monaco, testo di John Burke - Rhythm on the River (Rhythm on the River)
   "Our Love Affair", musica e testo di Roger Edens e Arthur Freed - Musica indiavolata (Strike Up the Band)
   "Waltzing in the Clouds", musica di Robert Stolz, testo di Gus Kahn - Parata di primavera (Spring Parade)
   "Who Am I?", musica di Jule Styne, testo di Walter Bullock - Hit Parade of 1941 (Hit Parade of 1941)

Miglior sonoro
   Douglas Shearer e Metro-Goldwyn-Mayer Studio Sound Department - Musica indiavolata (Strike Up the Band)
   Bernard B. Brown e Universal Studio Sound Department - Parata di primavera (Spring Parade)
   Thomas T. Moulton e Samuel Goldwyn Studio Sound Department - La nostra cittą (Our Town)
   Charles Lootens e Republic Studio Sound Department - Behind the News (Behind the News)
   Nathan Levinson e Warner Bros. Studio Sound Department - Lo sparviero del mare (The Sea Hawk)
   John P. Livadary e Columbia Studio Sound Department - Troppi mariti (Too Many Husbands)
   Elmer Raguse e Hal Roach Studio Sound Department - I ribelli dei sette mari (Captain Caution)
   Jack Whitney e General Service Sound Department - Quelli della Virginia (The Howards of Virginia)
   E. H. Hansen e 20th Century-Fox Studio Sound Department - Furore (The Grapes of Wrath)
   Loren L. Ryder e Paramount Studio Sound Department - Giubbe Rosse (North West Mounted Police)
   John Aalberg e RKO Radio Studio Sound Department - Kitty Foyle, ragazza innamorata (Kitty Foyle)

Miglior cortometraggio
   Quicker'n a Wink, regia di George Sidney
   More about Nostradamus, regia di David Miller
   London Can Take It, regia di Humphrey Jennings e Harry Watt

Miglior cortometraggio a 2 bobine
   Teddy, The Rough Rider, regia di Ray Enright

Miglior canzone
   Eyes of the Navy, regia di Herman Hoffman
   Service with the Colors, regia di B. Reeves Eason

Miglior cortometraggio d'animazione
   The Milky Way, regia di Rudolph Ising
   Puss Gets the Boot, regia di Joseph Barbera, William Hanna e Rudolph Ising
   A Wild Hare, regia di Tex Avery

Premio speciale
   A Bob Hope per l'altruismo dimostrato verso l'industria cinematografica.
   A Nathan Levinson per il suo notevole servizio al cinema ed all'esercito durante gli scorsi nove anni, che ha reso possibile l'attuale efficente mobilitazione delle risorse dell'industria cinematografica per la produzione di film sull'addestramento...

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento č visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright © 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 21/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.