genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

» Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1943
La 15a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 4 marzo 1943 al Cocoanut Grove dell'Ambassador Hotel di Los Angeles, condotta dall'attore comico Bob Hope.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   La signora Miniver (Mrs. Miniver), regia di William Wyler
   Gli invasori - 49mo parallelo (The Invaders), regia di Michael Powell
   Delitti senza castigo (Kings Row), regia di Sam Wood
   L'orgoglio degli Amberson (The Magnificent Ambersons), regia di Orson Welles
   The Pied Piper (The Pied Piper), regia di Irving Pichel
   L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees), regia di Sam Wood
   Prigionieri del passato (Random Harvest), regia di Mervyn LeRoy
   Un evaso ha bussato alla porta (The Talk of the Town), regia di George Stevens
   L'isola della gloria (Wake Island), regia di John Farrow
   Ribalta di gloria (Yankee Doodle Dandy), regia di Michael Curtiz

Miglior regia
   William Wyler - La signora Miniver (Mrs. Miniver)
   Sam Wood - Delitti senza castigo (Kings Row)
   Mervyn LeRoy - Prigionieri del passato (Random Harvest)
   John Farrow - L'isola della gloria (Wake Island)
   Michael Curtiz - Ribalta di gloria (Yankee Doodle Dandy)

Miglior attore protagonista
   James Cagney - Ribalta di gloria (Yankee Doodle Dandy)
   Ronald Colman - Prigionieri del passato (Random Harvest)
   Gary Cooper - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)
   Walter Pidgeon - La signora Miniver (Mrs. Miniver)
   Monty Woolley - The Pied Piper (The Pied Piper)

Migliore attrice protagonista
   Greer Garson - La signora Miniver (Mrs. Miniver)
   Bette Davis - Perdutamente tua (Now, Voyager)
   Katharine Hepburn - La donna del giorno (Woman of the Year)
   Rosalind Russell - Mia sorella Evelina (My Sister Eileen)
   Teresa Wright - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)

Miglior attore non protagonista
   Van Heflin - Sorvegliato speciale (Johnny Eager)
   Walter Huston - Ribalta di gloria (Yankee Doodle Dandy)
   William Bendix - L'isola della gloria (Wake Island)
   Frank Morgan - Gente allegra (Tortilla Flat)
   Henry Travers - La signora Miniver (Mrs. Miniver)

Migliore attrice non protagonista
   Teresa Wright - La signora Miniver (Mrs. Miniver)
   Gladys Cooper - Perdutamente tua (Now, Voyager)
   Agnes Moorehead - L'orgoglio degli Amberson (The Magnificent Ambersons)
   Susan Peters - Prigionieri del passato (Random Harvest)
   Dame May Whitty - La signora Miniver (Mrs. Miniver)

Miglior soggetto originale
   Emeric Pressburger - Gli invasori - 49mo parallelo (The Invaders)
   Irving Berlin - La taverna dell'allegria (Holiday Inn)
   Paul Gallico - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)
   Sidney Harmon - Un evaso ha bussato alla porta (The Talk of the Town)
   Robert Buckner - Ribalta di gloria (Yankee Doodle Dandy)

Miglior sceneggiatura
   Arthur Wimperis, George Froeschel, James Hilton e Claudine West - La signora Miniver (Mrs. Miniver)
   Rodney Ackland e Emeric Pressburger - Gli invasori - 49mo parallelo (The Invaders)
   Jo Swerling e Herman J. Mankiewicz - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)
   Claudine West, George Froeschel e Arthur Wimperis - Prigionieri del passato (Random Harvest)
   Irwin Shaw e Sidney Buchman - Un evaso ha bussato alla porta (The Talk of the Town)

Miglior sceneggiatura originale
   Ring Lardner Jr. e Michael Kanin - La donna del giorno (Woman of the Year)
   Michael Powell e Emeric Pressburger - Volo senza ritorno (One of Our Aircraft Is Missing)
   Frank Butler e Don Hartman - Avventura al Marocco (Road to Morocco)
   William R. Burnett e Frank Butler - L'isola della gloria (Wake Island)
   George Oppenheimer - The War against Mrs. Hadley (The War against Mrs. Hadley)

Miglior fotografia
   Joseph Ruttenberg - La signora Miniver (Mrs. Miniver)
   James Wong Howe - Delitti senza castigo (Kings Row)
   Stanley Cortez - L'orgoglio degli Amberson (The Magnificent Ambersons)
   Charles Clarke - Ondata d'amore (Moontide)
   Edward Cronjager - The Pied Piper (The Pied Piper)
   Rudolph Maté - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)
   John Mescall - Segretario a mezzanotte (Take a Letter, Darling)
   Ted Tetzlaff - Un evaso ha bussato alla porta (The Talk of the Town)
   Leon Shamroy - I cavalieri azzurri (Ten Gentlemen from West Point)
   Arthur C. Miller - Sono un disertore (This above All)
   Leon Shamroy - Il cigno nero (The Black Swan)
   Sol Polito - Captains of the Clouds (Captains of the Clouds)
   Milton Krasner, William V. Skall e W. Howard Greene - Le mille e una notte (Arabian Nights)
   W. Howard Greene - Il libro della jungla (Jungle Book)
   Victor Milner e William V. Skall - Vento selvaggio (Reap the Wild Wind)
   Edward Cronjager e William V. Skall - Verso le coste di Tripoli (To the Shores of Tripoli)

Miglior montaggio
   Daniel Mandell - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)
   Harold F. Kress - La signora Miniver (Mrs. Miniver)
   Otto Meyer - Un evaso ha bussato alla porta (The Talk of the Town)
   Walter Thompson - Sono un disertore (This above All)
   George Amy - Ribalta di gloria (Yankee Doodle Dandy)

Miglior scenografia
   Richard Day, Joseph Wright e Thomas Little - Sono un disertore (This above All)
   Max Parker, Mark-Lee Kirk e Casey Roberts - Mia moglie ha sempre ragione (George Washington Slept Here)
   Albert S. D'Agostino, Darrell Silvera e Al Fields - L'orgoglio degli Amberson (The Magnificent Ambersons)
   Perry Ferguson e Howard Bristol - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)
   Cedric Gibbons, Randall Duell, Edwin B. Willis e Jack Moore - Prigionieri del passato (Random Harvest)
   Boris Leven - I misteri di Shanghai (The Shanghai Gesture)
   Ralph Berger e Emile Kuri - Rivalità (Silver Queen)
   Jack Otterson, John B. Goodman, Russell A. Gausman e Edward R. Robinson - I cacciatori dell'oro (The Spoilers)
   Hans Dreier, Roland Anderson e Sam Comer - Segretario a mezzanotte (Take a Letter, Darling)
   Lionel Banks, Rudolph Sternad e Fay Babcock - Un evaso ha bussato alla porta (The Talk of the Town)
   Richard Day, Joseph Wright e Thomas Little - Follie di New York (My Gal Sal)
   Jack Otterson, Alexander Golitzen, Russell A. Gausman e Ira S. Webb - Le mille e una notte (Arabian Nights)
   Ted Smith e Casey Roberts - Captains of the Clouds (Captains of the Clouds)
   Vincent Korda e Julia Heron - Il libro della jungla (Jungle Book)
   Hans Dreier, Roland Anderson e George Sawley - Vento selvaggio (Reap the Wild Wind)

Migliori effetti speciali
   Gordon Jennings, Farciot Edouart, William L. Pereira e Louis Mesenkop - Vento selvaggio (Reap the Wild Wind)
   Fred Sersen, Roger Heman e George Leverett - Il cigno nero (The Black Swan)
   Byron Haskin e Nathan Levinson - L'avventura impossibile (Desperate Journey)
   Howard Lydecker e Daniel J. Bloomberg - I falchi di Rangoon (Flying Tigers)
   John Fulton e Bernard B. Brown - Invisible Agent (Invisible Agent)
   Lawrence Butler e William H. Wilmarth - Il libro della jungla (Jungle Book)
   A. Arnold Gillespie, Warren Newcombe e Douglas Shearer - La signora Miniver (Mrs. Miniver)
   Vernon L. Walker e James G. Stewart - La Marina è vittoriosa (The Navy Comes Through)
   Ronald Neame e C. C. Stevens - Volo senza ritorno (One of Our Aircraft Is Missing)
   Jack Cosgrove, Ray Binger e Thomas T. Moulton - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)

Migliore colonna sonora
   Max Steiner - Perdutamente tua (Now, Voyager)
   Frank Churchill e Edward Plumb - Bambi (Bambi)
   Frank Skinner - Le mille e una notte (Arabian Nights)
   Alfred Newman - Il cigno nero (The Black Swan)
   Dimitri Tiomkin - I vendicatori (The Corsican Brothers)
   Victor Young - I falchi di Rangoon (Flying Tigers)
   Max Terr - La febbre dell'oro (The Gold Rush)
   Roy Webb - Ho sposato una strega (I Married a Witch)
   Roy Webb - L'ora del destino (Joan of Paris)
   Miklos Rozsa - Il libro della jungla (Jungle Book)
   Edward Kay - Klondike Fury (Klondike Fury)
   Leigh Harline - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)
   Herbert Stothart - Prigionieri del passato (Random Harvest)
   Richard Hageman - I misteri di Shanghai (The Shanghai Gesture)
   Victor Young - Rivalità (Silver Queen)
   Werner Heymann - Vogliamo vivere! (To Be or Not to Be)
   Frederick Hollander e Morris Stoloff - Un evaso ha bussato alla porta (The Talk of the Town)
   Victor Young - Segretario a mezzanotte (Take a Letter, Darling)
   Ray Heindorf e Heinz Roemheld - Ribalta di gloria (Yankee Doodle Dandy)
   Edward Ward - Flying with Music (Flying with Music)
   Roger Edens e Georgie Stoll - For Me and My Gal (For Me and My Gal)
   Robert Emmett Dolan - La taverna dell'allegria (Holiday Inn)
   Hans J. Salter e Charles Previn - La prima è stata Eva (It Started with Eve)
   Walter Scharf - Johnny Doughboy (Johnny Doughboy)
   Alfred Newman - Follie di New York (My Gal Sal)
   Leigh Harline - Non sei mai stata così bella (You Were Never Lovelier)

Miglior canzone
   "White Christmas", musica e testo di Irving Berlin - La taverna dell'allegria (Holiday Inn)
   "Always in My Heart", musica di Ernesto Lecuona, testo di Kim Gannon - Sempre nel mio cuore (Always in My Heart)
   "Dearly Beloved", musica di Jerome Kern, testo di Johnny Mercer - Non sei mai stata così bella (You Were Never Lovelier)
   "How About You?", musica di Burton Lane, testo di Ralph Freed - I ragazzi di Broadway (Babes on Broadway)
   "It Seems I Heard That Song Before", musica di Jule Styne, testo di Sammy Cahn - Youth on Parade (Youth on Parade)
   "I've Got a Gal in Kalamazoo", musica di Harry Warren, testo di Mack Gordon - Orchestra Wives (Orchestra Wives)
   "Love Is a Song", musica di Frank Churchill, testo di Larry Morey - Bambi (Bambi)
   "Pennies for Peppino", musica di Edward Ward, testo di Chet Forrest e Bob Wright - Flying with Music (Flying with Music)
   "Pig Foot Pete", musica di Gene de Paul, testo di Don Raye - Hellzapoppin' (Hellzapoppin')
   "There's a Breeze on Lake Louise", musica di Harry Revel, testo di Mort Greene - The Mayor of 44th Street (The Mayor of 44th Street)

Miglior sonoro
   Nathan Levinson e Warner Bros. Studio Sound Department - Ribalta di gloria (Yankee Doodle Dandy)
   Daniel J. Bloomberg e Republic Studio Sound Department - I falchi di Rangoon (Flying Tigers)
   Thomas T. Moulton e Samuel Goldwyn Studio Sound Department - L'idolo delle folle (The Pride of the Yankees)
   Bernard B. Brown e Universal Studio Sound Department - Le mille e una notte (Arabian Nights)
   C. O. Slyfield e Walt Disney Studio Sound Department - Bambi (Bambi)
   John P. Livadary e Columbia Studio Sound Department - Non sei mai stata così bella (You Were Never Lovelier)
   Jack Whitney e Sound Service Inc. - Amichevole rivalità (Friendly Enemies)
   Douglas Shearer e Metro-Goldwyn-Mayer Studio Sound Department - La signora Miniver (Mrs. Miniver)
   E. H. Hansen e 20th Century-Fox Studio Sound Department - Sono un disertore (This above All)
   James L. Fields e RCA Sound - La febbre dell'oro (The Gold Rush)
   Loren L. Ryder e Paramount Studio Sound Department - Avventura al Marocco (Road to Morocco)
   Steve Dunn e RKO Radio Studio Sound Department - Fuggiamo insieme (Once Upon a Honeymoon)

Miglior documentario
   La battaglia delle Midway (The Battle of Midway), regia di John Ford (aex equo)
   Kokoda Front Line! (Kokoda Front Line!), regia di Damien Parer (aex equo)
   Moscow Strikes Back (Moscow Strikes Back), regia di Ilya Kopalin e Leonid Varlamov (aex equo)
   Prelude to War (Prelude to War), regia di Frank Capra e Anatole Litvak (aex equo)
   Africa, Prelude to Victory (Africa, Prelude to Victory)
   We Refuse to Die (We Refuse to Die), regia di William H. Pine
   Conquer by the Clock (Conquer by the Clock), regia di Frederic Ullman Jr.
   The Grain that Built a Hemisphere (The Grain that Built a Hemisphere)
   Henry Browne, Farmer (Henry Browne, Farmer)
   High over the Borders (High over the Borders), regia di Raymond Spottiswoode
   Little Belgium (Little Belgium)
   High Stakes in the East (High Stakes in the East)
   Inside Fighting China (Inside Fighting China), regia di Stuart Legg
   Winning Your Wings (Winning Your Wings), regia di Owen Crump
   It's Everybody's War (It's Everybody's War)
   Listen to Britain (Listen to Britain), regia di Humphrey Jennings e Stewart McAllister
   Combat Report (Combat Report)
   Little Isles of Freedom (Little Isles of Freedom), regia di Victor Stoloff
   The New Spirit (The New Spirit)
   Mr. Blabbermouth! (Mr. Blabbermouth!), regia di Basil Wrangell
   A Ship Is Born (A Ship Is Born)
   Twenty-One Miles (Twenty-One Miles)
   Mr. Gardenia Jones (Mr. Gardenia Jones), regia di George B. Seitz
   White Eagle (White Eagle), regia di Eugeniusz Cekalski
   The Price of Victory (The Price of Victory), regia di William H. Pine

Miglior cortometraggio
   Speaking of Animals and Their Families (Speaking of Animals and Their Families), regia di Robert Carlisle e Jerry Fairbanks
   Desert Wonderland (Desert Wonderland)
   Marines in the Making (Marines in the Making), regia di Herbert Polesie
   United States Marine Band (United States Marine Band), regia di Jean Negulesco

Miglior cortometraggio a 2 bobine
   Beyond the Line of Duty (Beyond the Line of Duty), regia di Lewis Seiler
   Don't Talk (Don't Talk), regia di Joseph M. Newman
   Private Smith of the U.S.A. (Private Smith of the U.S.A.), regia di Harry W. Smith

Miglior cortometraggio d'animazione
   Der Fuehrer's Face (Der Fuehrer's Face), regia di Jack Kinney
   All Out for 'V' (All Out for 'V'), regia di Mannie Davis
   Blitz Wolf (Blitz Wolf), regia di Tex Avery
   Juke Box Jamboree (Juke Box Jamboree), regia di Alex Lovy
   Pigs in a Polka (Pigs in a Polka), regia di Leon Schlesinger
   Tulips Shall Grow (Tulips Shall Grow), regia di George Pal

Premio speciale
   A Charles Boyer per il suoi continui successi culturali nello stabilire la French Research Foundation a Los Angeles, come punto di riferimento per l'industria cinematografica di Hollywood.
   A Noel Coward per la sua straordinaria produzione Eroi del Mare - Il Cacciatorpediniere Torrin (In which We Serve).
   Alla Metro-Goldwyn-Mayer per il suo successo nel rappresentare lo stile di vita americano nella serie di film di Andy Hardy.

Premio alla memoria Irving G. Thalberg
   A Sidney Franklin

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento è visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright © 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 17/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.