genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

╗ Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1954
La 26a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si Ŕ tenuta il 25 marzo 1954 a Los Angeles, al RKO Pantages Theatre, condotta dall'attore Donald O'Connor.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity), regia di Fred Zinnemann
   Giulio Cesare (Julius Caesar), regia di Joseph L. Mankiewicz
   La tunica (The Robe), regia di Henry Koster
   Vacanze romane (Roman Holiday), regia di William Wyler
   Il cavaliere della Valle Solitaria (Shane), regia di George Stevens

Miglior regia
   Fred Zinnemann - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Charles Walters - Lilý (Lili)
   William Wyler - Vacanze romane (Roman Holiday)
   George Stevens - Il cavaliere della Valle Solitaria (Shane), regia di [[George Stevens)
   Billy Wilder - Stalag 17 - L'inferno dei vivi (Stalag 17)

Miglior attore protagonista
   William Holden - Stalag 17 - L'inferno dei vivi (Stalag 17)
   Marlon Brando - Giulio Cesare (Julius Caesar)
   Richard Burton - La tunica (The Robe)
   Montgomery Clift - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Burt Lancaster - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)

Migliore attrice protagonista
   Audrey Hepburn - Vacanze romane (Roman Holiday)
   Leslie Caron - Lilý (Lili)
   Ava Gardner - Mogambo (Mogambo)
   Deborah Kerr - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Maggie McNamara - La vergine sotto il tetto (The Moon Is Blue)

Miglior attore non protagonista
   Frank Sinatra - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Eddie Albert - Vacanze romane (Roman Holiday)
   Brandon De Wilde - Il cavaliere della Valle Solitaria (Shane)
   Robert Strauss - Stalag 17 - L'inferno dei vivi (Stalag 17)
   Jack Palance - Il cavaliere della Valle Solitaria (Shane)

Migliore attrice non protagonista
   Donna Reed - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Grace Kelly - Mogambo (Mogambo)
   Geraldine Page - Hondo (Hondo)
   Marjorie Rambeau - La maschera e il cuore (Torch Song)
   Thelma Ritter - Mano pericolosa (Pickup on South Street)

Miglior soggetto
   Dalton Trumbo - Vacanze romane (Roman Holiday)
   Beirne Lay, Jr. - Il prezzo del dovere (Above and Beyond)
   Alec Coppel - Il paradiso del Capitano Holland (The Captain's Paradise)
   Louis L'Amour - Hondo (Hondo)
   Ray Ashley, Morris Engel e Ruth Orkin - Il piccolo fuggitivo (Little Fugitive)

Miglior sceneggiatura
   Daniel Taradash - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Eric Ambler - Mare crudele (The Cruel Sea)
   Helen Deutsch - Lilý (Lili)
   Ian McLellan Hunter e John Dighton - Vacanze romane (Roman Holiday)
   A. B. Guthrie Jr. - Il cavaliere della Valle Solitaria (Shane)

Migliori soggetto e sceneggiatura
   Charles Brackett, Walter Reisch e Richard Breen - Titanic (Titanic)
   Betty Comden e Adolph Green - Spettacolo di varietÓ (The Band Wagon)
   Richard Murphy - I topi del deserto (The Desert Rats)
   Sam Rolfe e Harold Jack Bloom - Lo sperone nudo (The Naked Spur)
   Millard Kaufman - Femmina contesa (Take the High Ground)

Miglior fotografia
   Burnett Guffey - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Hal Mohr - Letto matrimoniale (The Four Poster)
   Joseph Ruttenberg - Giulio Cesare (Julius Caesar)
   Joseph C. Brun - Martin Lutero (Martin Luther)
   Frank Planer e Henri Alekan - Vacanze romane (Roman Holiday)
   Loyal Griggs - Il cavaliere della Valle Solitaria (Shane)
   George Folsey - I fratelli senza paura (All the Brothers Were Valiant)
   Edward Cronjager - Tempeste sotto i mari (Beneath the 12-Mile Reef)
   Robert Planck - Lilý (Lili)
   Leon Shamroy - La tunica (The Robe)

Miglior montaggio
   William Lyon - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Irvine "Cotton" Warburton - Crazylegs (Crazylegs)
   Otto Ludwig - La vergine sotto il tetto (The Moon Is Blue)
   Robert Swink - Vacanze romane (Roman Holiday)
   Everett Douglas - La guerra dei mondi (The War of the Worlds)

Miglior scenografia
   Cedric Gibbons, Edward Carfagno, Edwin B. Willis e Hugh Hunt - Giulio Cesare (Julius Caesar)
   Fritz Maurischat e Paul Markwitz - Martin Lutero (Martin Luther)
   Lyle Wheeler, Leland Fuller e Paul S. Fox - Schiava e signora (The President's Lady)
   Hal Pereira e Walter Tyler - Vacanze romane (Roman Holiday)
   Lyle Wheeler, Maurice Ransford e Stuart Reiss - Titanic (Titanic)
   Lyle Wheeler, George W. Davis, Walter M. Scott e Paul S. Fox - La tunica (The Robe)
   Alfred Junge, Hans Peters e John Jarvis - I cavalieri della tavola rotonda (Knights of the Round Table)
   Cedric Gibbons, Paul Groesse, Edwin B. Willis e Arthur Krams - Lilý (Lili)
   Cedric Gibbons, Preston Ames, Edward Carfagno, Gabriel Scognamillo, Edwin B. Willis, Keogh Gleason, Arthur Krams e Jack D. Moore - Storia di tre amori (The Story of Three Loves)
   Cedric Gibbons, Urie McCleary, Edwin B. Willis e Jack D. Moore - La Regina vergine (Young Bess)

Migliori costumi
   Edith Head - Vacanze romane (Roman Holiday)
   Walter Plunkett - L'attrice (The Actress)
   Helen Rose e Herschel McCoy - La sposa sognata (Dream Wife)
   Charles LeMaire e Renie - Schiava e signora (The President's Lady)
   Jean Louis - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Charles LeMaire e Emile Santiago - La tunica (The Robe)
   Mary Ann Nyberg - Spettacolo di varietÓ (The Band Wagon)
   Irene Sharaff - Chiamatemi Madame (Call Me Madam)
   Charles LeMaire e Travilla - Come sposare un milionario (How To Marry a Millionaire)
   Walter Plunkett - La Regina vergine (Young Bess)

Migliori effetti speciali
   Paramount Studio - La guerra dei mondi (The War of the Worlds)

Migliore colonna sonora
   Bronislau Kaper - Lilý (Lili)
   Hugo Friedhofer - Il prezzo del dovere (Above and Beyond)
   Morris Stoloff e George Duning - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   Mikl˛s R˛zsa - Giulio Cesare (Julius Caesar)
   Louis Forbes - This Is Cinerama (This Is Cinerama)
   Alfred Newman - Chiamatemi Madame (Call Me Madam)
   Adolph Deutsch - Spettacolo di varietÓ (The Band Wagon)
   Ray Heindorf - Non sparare, baciami! (Calamity Jane)
   Frederick Hollander e Morris Stoloff - Le 5.000 dita del Dr. T (The 5,000 Fingers of Dr. T)
   Andre Previn e Saul Chaplin - Baciami Kate! (Kiss Me Kate)

Miglior canzone
   "Secret Love", musica di Sammy Fain e testo di Paul Francis Webster - Non sparare, baciami! (Calamity Jane)
   "The Moon Is Blue", musica di Herschel Burke Gilbert, testo di Sylvia Fine - La vergine sotto il tetto (The Moon Is Blue)
   "My Flaming Heart", musica di Nicholas Brodszky, testo di Leo Robin - Amore provinciale (Small Town Girl)
   "Sadie Thompson's Song (Blue Pacific Blues)", musica di Lester Lee testo di Ned Washington - Pioggia (Miss Sadie Thompson)
   "That's Amore", musica di Harry Warren, testo di Jack Brooks - Occhio alla palla (The Caddy)

Miglior sonoro
   John P. Livadary e Columbia Studio Sound Department - Da qui all'eternitÓ (From Here to Eternity)
   William A. Mueller e Warner Bros. Studio Sound Department - Non sparare, baciami! (Calamity Jane)
   Loren L. Ryder e Paramount Studio Sound Department - La guerra dei mondi (The War of the Worlds)
   A. W. Watkins e Metro-Goldwyn-Mayer Studio Sound Department - I cavalieri della tavola rotonda (Knights of the Round Table)
   Leslie I. Carey e Universal-International Studio Sound Department - L'avventuriero del Luisiana (The Mississippi Gambler)

Miglior documentario
   The Living Desert (The Living Desert), regia di James Algar
   The Conquest of Everest (The Conquest of Everest), regia di George Lowe
   A Queen Is Crowned (A Queen Is Crowned), regia di Christopher Fry

Miglior cortometraggio
   The Merry Wives of Windsor Overture (The Merry Wives of Windsor Overture), regia di Johnny Green
   Christ Among the Primitives (Christ Among the Primitives), regia di Vincenzo Lucci Chiarissi
   Herring Hunt (Herring Hunt), regia di Boris Vermont
   Joy of Living (Joy of Living), regia di Vincenzo Lucci Chiarissi
   Wee Water Wonders (Wee Water Wonders), regia di Jack Eaton

Miglior cortometraggio a 2 bobine
   Bear Country (Bear Country), regia di James Algar
   Ben and Me (Ben and Me), regia di Hamilton Luske
   Return to Glennascaul (Return to Glennascaul), regia di Hilton Edwards
   Vesuvius Express (Vesuvius Express), regia di Otto Lang
   Winter Paradise (Winter Paradise), regia di John Jay

Miglior cortometraggio documentario
   The Alaskan Eskimo (The Alaskan Eskimo), regia di James Algar
   The Living City (The Living City), regia di John Barnes
   Operation Blue Jay (Operation Blue Jay), regia di United States Army Signal Corps
   They Planted a Stone (They Planted a Stone), regia di James Carr
   The Word (The Word), regia di John Healy e John Adams

Miglior cortometraggio d'animazione
   Toot, Whistle, Plunk and Boom (Toot, Whistle, Plunk and Boom), regia di Ward Kimball e Charles A. Nichols
   Christopher Crumpet (Christopher Crumpet), regia di Robert Cannon
   From A to Z-Z-Z-Z (From A to Z-Z-Z-Z), regia di Chuck Jones
   Rugged Bear (Rugged Bear), regia di Jack Hannah
   The Tell Tale Heart (The Tell Tale Heart), regia di Ted Parmelee

Premio alla carriera
   A Pete Smith per la sua arguta e pungente osservazione della scena americana nella sua serie Pete Smith Specialties.
   Alla 20th Century-Fox Film Corporation in riconoscimento all'immaginazione, alla presentazione e alla previdenza nell'introdurre il rivoluzionario processo noto come Cinemascope.
   A Joseph I. Breen per la sua consapevole, aperta e nobile gestione del Motion Picture Production Code.
   A Bell and Howell Company per i loro pionieristici e basilari risultati nello sviluppo dell'industria cinematografica.

Premio alla memoria Irving G. Thalberg
   A George Stevens

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento Ŕ visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright ę 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 19/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.