genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

╗ Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1955
La 27a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si Ŕ tenuta il 30 marzo 1955 a Los Angeles, al RKO Pantages Theatre, condotta dall'attore comico Bob Hope.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Fronte del porto (On the Waterfront), regia di Elia Kazan
   L'ammutinamento del Caine (The Caine Mutiny), regia di Edward Dmytryk
   La ragazza di campagna (The Country Girl), regia di George Seaton
   Sette spose per sette fratelli (Seven Brides for Seven Brothers), regia di Stanley Donen
   Tre soldi nella fontana (Three Coins in the Fountain), regia di Jean Negulesco

Miglior regia
   Elia Kazan - Fronte del porto (On the Waterfront)
   George Seaton - La ragazza di campagna (The Country Girl)
   William Wellman - Prigionieri del cielo (The High and the Mighty)
   Alfred Hitchcock - La finestra sul cortile (Rear Window)
   Billy Wilder - Sabrina (Sabrina)

Miglior attore protagonista
   Marlon Brando - Fronte del porto (On the Waterfront)
   Humphrey Bogart - L'ammutinamento del Caine (The Caine Mutiny)
   Bing Crosby - La ragazza di campagna (The Country Girl)
   James Mason - ╚ nata una stella (A Star Is Born)
   Dan O'Herlihy - Le avventure di Robinson Crusoe (Adventures of Robinson Crusoe)

Migliore attrice protagonista
   Grace Kelly - La ragazza di campagna (The Country Girl)
   Dorothy Dandridge - Carmen Jones (Carmen Jones)
   Judy Garland - ╚ nata una stella (A Star Is Born)
   Audrey Hepburn - Sabrina (Sabrina)
   Jane Wyman - Magnifica ossessione (Magnificent Obsession)

Miglior attore non protagonista
   Edmond O'Brien - La contessa scalza (The Barefoot Contessa)
   Lee J. Cobb - Fronte del porto (On the Waterfront)
   Karl Malden - Fronte del porto (On the Waterfront)
   Rod Steiger - Fronte del porto (On the Waterfront)
   Tom Tully - L'ammutinamento del Caine (The Caine Mutiny)

Migliore attrice non protagonista
   Eva Marie Saint - Fronte del porto (On the Waterfront)
   Nina Foch - La sete del potere (Executive Suite)
   Katy Jurado - La lancia che uccide (Broken Lance)
   Jan Sterling - Prigionieri del cielo (The High and the Mighty)
   Claire Trevor - Prigionieri del cielo (The High and the Mighty)

Miglior soggetto
   Philip Yordan - La lancia che uccide (Broken Lance)
   Ettore Margadonna - Pane, amore e fantasia (Pane, amore e fantasia)
   Franšois Boyer - Giochi proibiti (Jeux interdits)
   Jed Harris e Tom Reed - Gente di notte (Night People)
   Lamar Trotti - Follie dell'anno (There's No Business Like Show Business)

Miglior sceneggiatura
   George Seaton - La ragazza di campagna (The Country Girl)
   Stanley Roberts - L'ammutinamento del Caine (The Caine Mutiny)
   John Michael Hay - La finestra sul cortile (Rear Window)
   Albert Hackett, Frances Goodrich e Dorothy Kingsley - Sette spose per sette fratelli (Seven Brides for Seven Brothers)
   Billy Wilder, Samuel Taylor, e Ernest Lehman - Sabrina (Sabrina)

Migliori soggetto e sceneggiatura
   Budd Schulberg - Fronte del porto (On the Waterfront)
   Joseph L. Mankiewicz - La contessa scalza (The Barefoot Contessa)
   William Rose - La rivale di mia moglie (Genevieve)
   Valentine Davies e Oscar Brodney - Glenn Miller (The Glenn Miller Story)
   Norman Panama e Melvin Frank - Un pizzico di follia (Knock on Wood)

Miglior fotografia
   Boris Kaufman - Fronte del porto (On the Waterfront)
   John F. Warren - La ragazza di campagna (The Country Girl)
   George Folsey - La sete del potere (Executive Suite)
   John Seitz - Senza scampo (Rogue Cop)
   Charles Lang - Sabrina (Sabrina)
   Milton Krasner - Tre soldi nella fontana (Three Coins in the Fountain)
   Robert Burks - La finestra sul cortile (Rear Window)
   Leon Shamroy - Sinuhe l'egiziano (The Egyptian)
   George Folsey - Sette spose per sette fratelli (Seven Brides for Seven Brothers)
   William V. Skall - Il calice d'argento (The Silver Chalice)

Miglior montaggio
   Gene Milford - Fronte del porto (On the Waterfront)
   Ralph Dawson - Prigionieri del cielo (The High and the Mighty)
   William A. Lyon e Henry Batista - L'ammutinamento del Caine (The Caine Mutiny)
   Ralph E. Winters - Sette spose per sette fratelli (Seven Brides for Seven Brothers)
   Elmo Williams - 20.000 leghe sotto i mari (20,000 Leagues under the Sea)

Miglior scenografia
   Richard Day - Fronte del porto (On the Waterfront)
   Hal Pereira, Roland Anderson, Sam Comer e Grace Gregory - La ragazza di campagna (The Country Girl)
   Cedric Gibbons, Edward Carfagno, Edwin B. Willis e Emile Kuri - La sete del potere (Executive Suite)
   Max Ophuls - Il piacere (Le Plaisir)
   Hal Pereira, Walter Tyler, Sam Comer e Ray Moyer - Sabrina (Sabrina)
   John Meehan e Emile Kuri - 20.000 leghe sotto i mari (20,000 Leagues under the Sea)
   Cedric Gibbons, Preston Ames, Edwin B. Willis e Keogh Gleason - Brigadoon (Brigadoon)
   Malcolm Bert, Gene Allen, Irene Sharaff e George James Hopkins - ╚ nata una stella (A Star Is Born)
   Lyle Wheeler, Leland Fuller, Walter M. Scott e Paul S. Fox - Desiree (Desiree)
   Hal Pereira, Roland Anderson, Sam Comer e Ray Moyer - Red Garters (Red Garters)

Migliori costumi
   Edith Head - Sabrina (Sabrina)
   Georges Annenkov e Rosine Delamare - I gioielli di Madame de... (Madame de...)
   Helen Rose - La sete del potere (Executive Suite)
   Christian Dior - Stazione Termini (Stazione Termini)
   Jean Louis - La ragazza del secolo (It Should Happen to You)
   Sanzo Wada - La porta dell'inferno (Jigokumon)
   Irene Sharaff - Brigadoon (Brigadoon)
   Jean Louis, Mary Ann Nyberg e Irene Sharaff - ╚ nata una stella (A Star Is Born)
   Charles LeMaire, Travilla e Miles White - Follie dell'anno (There's No Business Like Show Business)
   Charles LeMaire e RenÚ Hubert - Desiree (Desiree)

Migliori effetti speciali
   Walt Disney Studios - 20.000 leghe sotto i mari (20,000 Leagues under the Seai)
   Warner Bros. Studio - Assalto alla Terra (Them!)
   20th Century-Fox Studio - Le pioggie di Ranchipur (The Rains of Ranchipur)

Migliore colonna sonora
   Dimitri Tiomkin - Prigionieri del cielo (The High and the Mighty)
   Max Steiner - L'ammutinamento del Caine (The Caine Mutiny)
   Larry Adler - La rivale di mia moglie (Genevieve)
   Leonard Bernstein - Fronte del porto (On the Waterfront)
   Franz Waxman - Il calice d'argento (The Silver Chalice)
   Saul Chaplin e Adolph Deutsch - Sette spose per sette fratelli (Seven Brides for Seven Brothers)
   Ray Heindorf - ╚ nata una stella (A Star Is Born)
   Herschel Burke Gilbert - Carmen Jones (Carmen Jones)
   Alfred Newman e Lionel Newman - Follie dell'anno (There's No Business Like Show Business)
   Joseph Gershenson e Joseph Gershenson - Glenn Miller (The Glenn Miller Story)

Miglior canzone
   "Three Coins in the Fountain", musica di Jule Styne e testo di Sammy Cahn - Tre soldi nella fontana (Three Coins in the Fountain)
   "Count Your Blessings Instead of Sheep", musica e testo di Irving Berlin - Bianco Natale (White Christmas)
   "Hold My Hand", musica di Jack Lawrence, testo di Richard Myers - Susanna ha dormito qui (Susan Slept Here)
   "The High and the Mighty", musica di Dimitri Tiomkin testo di Ned Washington - Prigionieri del cielo (The High and the Mighty)
   "The Man That Got Away", musica di Harold Arlen, testo di Ira Gershwin - ╚ nata una stella (A Star Is Born)

Miglior sonoro
   Leslie I. Carey e Universal-International Studio Sound Department - Glenn Miller (The Glenn Miller Story)
   John P. Livadary e Columbia Studio Sound Department - L'ammutinamento del Caine (The Caine Mutiny)
   Loren L. Ryder e Paramount Studio Sound Department - La finestra sul cortile (Rear Window)
   Wesley C. Miller e Metro-Goldwyn-Mayer Studio Sound Department - Brigadoon (Brigadoon)
   John O. Aalberg e RKO Radio Studio Sound Department - Susanna ha dormito qui (Susan Slept Here)

Miglior documentario
   The Vanishing Prairie (The Vanishing Prairie), regia di James Algar
   The Stratford Adventure (The Stratford Adventure), regia di Morten Parker

Miglior cortometraggio
   This Mechanical Age (This Mechanical Age), regia di Robert Youngson
   The First Piano Quartette (The First Piano Quartette), regia di Otto Lang
   The Strauss Fantasy (The Strauss Fantasy), regia di Johnny Green

Miglior cortometraggio a 2 bobine
   A Time Out of War (A Time Out of War), regia di Denis Sanders
   Beauty and the Bull (Beauty and the Bull), regia di Cedric Francis
   Jet Carrier (Jet Carrier), regia di Otto Lang
   Siam (Siam), regia di Ralph Wright

Miglior cortometraggio documentario
   Thursday's Children (Thursday's Children), regia di Lindsay Anderson e Guy Brenton
   Rembrandt: A Self-Portrait (Rembrandt: A Self-Portrait), regia di Morrie Roizman
   Jet Carrier (Jet Carrier), regia di Otto Lang

Miglior cortometraggio d'animazione
   When Magoo Flew (When Magoo Flew), regia di Pete Burness
   Crazy Mixed Up Pup (Crazy Mixed Up Pup), regia di Tex Avery
   Pigs Is Pigs (Pigs Is Pigs), regia di Jack Kinney
   Sandy Claws (Sandy Claws), regia di Friz Freleng
   TouchÚ, Pussy Cat! (TouchÚ, Pussy Cat!), regia di Joseph Barbera e William Hanna

Premio onorario al miglior film straniero
   La porta dell'inferno (Jigokumon), regia di Teinosuke Kinugasa (Giappone)

Premio alla carriera
   Alla Bausch & Lomb Optical Company per il loro contributo all'avanzamento dell'industria cinematografica.
   A Kemp R. Niver per lo sviluppo del Renovare Process che ha reso possibile il restauro della Collezione Cinematografica della Biblioteca del Congresso.
   A Greta Garbo per le sue indimenticabili interpretazioni sullo schermo.
   A Danny Kaye per il suo talento unico, il suo servizio all' Academy, all'industria cinematografica e al popolo americano.

Premio giovanile
   A Jon Whiteley e Vincent Winter

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento Ŕ visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright ę 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 21/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.