genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

» Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1962
La 34a edizione delle cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 9 aprile 1962 a Santa Monica, al Santa Monica Civic Auditorium, presentata dal comico Bob Hope.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   West Side Story (West Side Story), regia di Jerome Robbins e Robert Wise
   Fanny (Fanny), regia di Joshua Logan
   Lo spaccone (The Hustler), regia di Robert Rossen
   Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg), regia di Stanley Kramer
   I cannoni di Navarone (The Guns of Navarone), regia di Jack Lee Thompson

Miglior regia
   Jerome Robbins e Robert Wise - West Side Story (West Side Story)
   Jack Lee Thompson - I cannoni di Navarone (The Guns of Navarone)
   Robert Rossen - Lo spaccone (The Hustler)
   Stanley Kramer - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   Federico Fellini - La dolce vita (La Dolce Vita)

Miglior attore protagonista
   Maximilian Schell - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   Charles Boyer - Fanny (Fanny)
   Paul Newman - Lo spaccone (The Hustler)
   Spencer Tracy - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   Stuart Whitman - Il marchio (The Mark)

Migliore attrice protagonista
   Sophia Loren - La ciociara (La Ciociara)
   Audrey Hepburn - Colazione da Tiffany (Breakfast at Tiffany's)
   Piper Laurie - Lo spaccone (The Hustler)
   Geraldine Page - Estate e fumo (Summer and Smoke)
   Natalie Wood - Splendore nell'erba (Splendor in the Grass)

Miglior attore non protagonista
   George Chakiris - West Side Story (West Side Story)
   Montgomery Clift - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   Peter Falk - Angeli con la pistola (Pocketful of Miracles)
   Jackie Gleason - Lo spaccone (The Hustler)
   George C. Scott - Lo spaccone (The Hustler)

Migliore attrice non protagonista
   Rita Moreno - West Side Story (West Side Story)
   Fay Bainter - Quelle due (The Children's Hour)
   Judy Garland - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   Lotte Lenya - La primavera romana della signora Stone (The Roman Spring of Mrs. Stone)
   Una Merkel - Estate e fumo (Summer and Smoke)

Miglior sceneggiatura originale
   William Inge - Splendore nell'erba (Splendor in the Grass)
   Stanley Shapiro e Paul Henning - Amore ritorna (Lover Come Back)
   Federico Fellini, Tullio Pinelli, Ennio Flaiano e Brunello Rondi - La dolce vita (La Dolce Vita)
   Sergio Amidei, Diego Fabbri e Indro Montanelli - Il generale Della Rovere (Il Generale Della Rovere)
   Valentin Ezhov e Grigori Chukhrai - La ballata di un soldato (Ballada o soldate)

Miglior sceneggiatura non originale
   Abby Mann - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   George Axelrod - Colazione da Tiffany (Breakfast at Tiffany's)
   Carl Foreman - I cannoni di Navarone (The Guns of Navarone)
   Sidney Carroll e Robert Rossen - Lo spaccone (The Hustler)
   Ernest Lehman - West Side Story (West Side Story)

Miglior film straniero
   Come in uno specchio (Såsom i en spegel), regia di Ingmar Bergman (Svezia)
   Placido (Plácido), regia di Luis García Berlanga (Spagna)
   The Important Man (Ánimas Trujano - El hombre importante), regia di Ismael Rodríguez (Messico)
   Immortal Love (Eien no hito), regia di Keisuke Kinoshita (Giappone)
   Harry and the Butler (Harry og kammertjeneren), regia di Bent Christensen (Danimarca)

Miglior fotografia
   Eugen Shuftan - Lo spaccone (The Hustler)
   Edward Colman - Un professore fra le nuvole (The Absent Minded Professor)
   Franz F. Planer - Quelle due (The Children's Hour)
   Ernest Laszlo - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   Daniel L. Fapp - Uno, due, tre! (One, Two, Three)
   Daniel L. Fapp - West Side Story (West Side Story)
   Jack Cardiff - Fanny (Fanny)
   Russell Metty - Fior di loto (Flower Drum Song)
   Harry Stradling Sr. - Il molto Onorevole Ministro (A Majority of One)
   Charles Lang Jr. - I due volti della vendetta (One-Eyed Jacks)

Miglior montaggio
   Thomas Stanford - West Side Story (West Side Story)
   William H. Reynolds - Fanny (Fanny)
   Alan Osbiston - I cannoni di Navarone (The Guns of Navarone)
   Frederic Knudtson - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   Philip W. Anderson - Il cowboy con il velo da sposa (The Parent Trap)

Miglior scenografia
   Harry Horner e Gene Callahan - Lo spaccone (The Hustler)
   Carroll Clark, Emile Kuri e Hal Gausman - Un professore fra le nuvole (The Absent Minded Professor)
   Fernando Carrere e Edward G. Boyle - Quelle due (The Children's Hour)
   Rudolph Sternad e George Milo - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   Piero Gherardi - La dolce vita (La Dolce Vita)
   Boris Leven e Victor A. Gangelin - West Side Story (West Side Story)
   Hal Pereira, Roland Anderson, Sam Comer e Ray Moyer - Colazione da Tiffany (Breakfast at Tiffany's)
   Veniero Colasanti e John Moore - El Cid (El Cid)
   Alexander Golitzen, Joseph Wright e Howard Bristol - Fior di loto (Flower Drum Song)
   Hal Pereira, Walter Tyler, Sam Comer e Arthur Krams - Estate e fumo (Summer and Smoke)

Migliori costumi
   Piero Gherardi - La dolce vita (La Dolce Vita)
   Dorothy Jeakins - Quelle due (The Children's Hour)
   Howard Shoup - Un pugno di fango (Claudelle Inglish)
   Jean Louis - Vincitori e vinti (Judgment at Nuremberg)
   Yoshiro Muraki - La sfida del Samurai (Yojimbo)
   Irene Sharaff - West Side Story (West Side Story)
   Bill Thomas - Babes in Toyland (Babes in Toyland)
   Jean Louis - Il sentiero degli amanti (Back Street)
   Irene Sharaff - Fior di loto (Flower Drum Song)
   Edith Head e Walter Plunkett - Angeli con la pistola (Pocketful of Miracles)

Migliori effetti speciali
   Bill Warrington e Vivian C. Greenham - I cannoni di Navarone (The Guns of Navarone)
   Robert A. Mattey e Eustace Lycett - Un professore fra le nuvole (The Absent Minded Professor]])

Migliore colonna sonora
   Henry Mancini - Colazione da Tiffany (Breakfast at Tiffany's)
   Miklòs Ròzsa - El Cid (El Cid)
   Morris Stoloff e Harry Sukman - Fanny (Fanny)
   Dimitri Tiomkin - I cannoni di Navarone (The Guns of Navarone)
   Elmer Bernstein - Estate e fumo (Summer and Smoke)
   Saul Chaplin, Johnny Green, Sid Ramin e Irwin Kostal - West Side Story (West Side Story)
   George Bruns - Babes in Toyland (Babes in Toyland)
   Alfred Newman e Ken Darby - Fior di loto (Flower Drum Song)
   Dmitrij Šostakovic - Khovanshchina (Khovanshchina)
   Duke Ellington - Paris Blues (Paris Blues)

Miglior canzone
   "Moon River", musica di Henry Mancini, testo di Johnny Mercer - Colazione da Tiffany (Breakfast at Tiffany's)
   "Bachelor in Paradise", musica di Henry Mancini, testo di Mack David - Uno scapolo in Paradiso (Bachelor in Paradise)
   "Love Theme From El Cid", musica di Miklos Rozsa, testo di Paul Francis Webster - El Cid (El Cid)
   "Pocketful of Miracles", musica di James Van Heusen, testo di Sammy Cahn - Angeli con la pistola (Pocketful of Miracles)
   "Town without Pity", musica di Dimitri Tiomkin, testo di Ned Washington - La città spietata (Town without Pity)

Miglior sonoro
   Fred Hynes, Gordon E. Sawyer, Todd-AO Sound Department e Samuel Goldwyn Studio Sound Department - West Side Story (West Side Story)
   Gordon E. Sawyer e Samuel Goldwyn Studio Sound Department - Quelle due (The Children's Hour)
   Waldon O. Watson e Revue Studio Sound Department - Fior di loto (Flower Drum Song)
   John Cox e Shepperton Studio Sound Department - I cannoni di Navarone (The Guns of Navarone)
   Robert O. Cook e Walt Disney Studio Sound Department - Il cowboy con il velo da sposa (The Parent Trap)

Miglior documentario
   Sky Above and Mud Beneath (Le Ciel et la Boue), regia di Pierre-Dominique Gaisseau
   La grande Olimpiade (La Grande Olimpiade), regia di Romolo Marcellini

Miglior cortometraggio
   Seawards the Great Ships (Seawards the Great Ships), regia di Hilary Harris
   Play Ball! (Ballon Vole), regia di Jean Dasque
   The Face of Jesus (The Face of Jesus), regia di John D. Jennings
   Rooftops of New York (Rooftops of New York), regia di Robert McCarty
   Very Nice, Very Nice (Very Nice, Very Nice), regia di Arthur Lipsett

Miglior cortometraggio documentario
   Project Hope (Project Hope), regia di Frank P. Bibas
   Breaking the Language Barrier (Breaking the Language Barrier), regia di United States Air Force
   Cradle of Genius (Cradle of Genius), regia di Paul Rotha
   Kahl (Kahl), regia di Dido-Film GmbH
   L'uomo in grigio (L'uomo in grigio), regia di Benedetto Benedetti

Miglior cortometraggio d'animazione
   The Substitute (Surogat), regia di Dusan Vukotic
   Aquamania (Aquamania), regia di Wolfgang Reitherman
   Beep Prepared (Beep Prepared), regia di Chuck Jones e Maurice Noble
   Nelly's Folly (Nelly's Folly), regia di Chuck Jones e Abe Levitow
   The Pied Piper of Guadalupe (The Pied Piper of Guadalupe), regia di Friz Freleng e Hawley Pratt

Premio alla carriera
   A William L. Hendricks per lo straordinario e patriottico servizio reso con l'ideazione, la sceneggiatura e la produzione del film sul Corpo dei Marines, A Force in Readiness, che ha dato onore all' Academy ed all'industria cinematografica.
   A Fred L. Metzler per la dedizione e lo straordinario servizio all' Academy.
   A Jerome Robbins per i suoi brillanti risultati nell'arte della coreografia nei film.

Premio umanitario Jean Hersholt
   A George Seaton

Premio alla memoria Irving G. Thalberg
   A Stanley Kramer

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento è visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright © 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 23/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.