genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

» Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1963
La 35a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 8 aprile 1963 a Santa Monica, al Santa Monica Civic Auditorium, presentata dal cantante ed attore Frank Sinatra.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia), regia di David Lean
   Il giorno più lungo (The Longest Day), regia di Ken Annakin, Andrew Marton e Bernhard Wicki
   The music man (The Music Man), regia di Morton Da Costa
   Gli ammutinati del Bounty (Mutiny on the Bounty), regia di Lewis Milestone
   Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird), regia di Robert Mulligan

Miglior regia
   David Lean - Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia)
   Frank Perry - David e Lisa (David and Lisa)
   Pietro Germi - Divorzio all'italiana (Divorzio all'italiana)
   Arthur Penn - Anna dei miracoli (The Miracle Worker)
   Robert Mulligan - Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird)

Miglior attore protagonista
   Gregory Peck - Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird)
   Burt Lancaster - L'uomo di Alcatraz (Birdman of Alcatraz)
   Jack Lemmon - I giorni del vino e delle rose (Days of Wine and Roses)
   Marcello Mastroianni - Divorzio all'italiana (Divorzio all'italiana)
   Peter O'Toole - Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia)

Migliore attrice protagonista
   Anne Bancroft - Anna dei miracoli (The Miracle Worker)
   Bette Davis - Che fine ha fatto Baby Jane? (What Ever Happened to Baby Jane?)
   Katharine Hepburn - Il lungo viaggio verso la notte (Long Day's Journey into Night)
   Geraldine Page - La dolce ala della giovinezza (Sweet Bird of Youth)
   Lee Remick - I giorni del vino e delle rose (Days of Wine and Roses)

Miglior attore non protagonista
   Ed Begley - La dolce ala della giovinezza (Sweet Bird of Youth)
   Victor Buono - Che fine ha fatto Baby Jane? (What Ever Happened to Baby Jane?)
   Telly Savalas - L'uomo di Alcatraz (Birdman of Alcatraz)
   Omar Sharif - Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia)
   Terence Stamp - Billy Budd (Billy Budd)

Migliore attrice non protagonista
   Patty Duke - Anna dei miracoli (The Miracle Worker)
   Mary Badham - Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird)
   Shirley Knight - La dolce ala della giovinezza (Sweet Bird of Youth)
   Angela Lansbury - Va' e uccidi (The Manchurian Candidate)
   Thelma Ritter - L'uomo di Alcatraz (Birdman of Alcatraz)

Miglior sceneggiatura originale
   Ennio de Concini, Alfredo Giannetti e Pietro Germi - Divorzio all'italiana (Divorzio all'italiana)
   Charles Kaufman e Wolfgang Reinhardt - Freud, passioni segrete (Freud)
   Alain Robbe-Grillet - L'anno scorso a Marienbad (L'année dernière à Marienbad)
   Stanley Shapiro e Nate Monaster - Il visone sulla pelle (That Touch of Mink)
   Ingmar Bergman - Come in uno specchio (Såsom i en spegel)

Miglior sceneggiatura non originale
   Horton Foote - Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird)
   William Gibson - Anna dei miracoli (The Miracle Worker)
   Vladimir Nabokov - Lolita (Lolita)
   Robert Bolt e Michael Wilson - Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia)
   Eleanor Perry - David e Lisa (David and Lisa)

Miglior film straniero
   L'uomo senza passato (Les dimanches de Ville d'Avray), regia di Serge Bourguignon (Francia)
   Elettra (Elektra), regia di Michael Cacoyannis (Grecia)
   La parola data (O pagador de promessas), regia di Anselmo Duarte (Brasile)
   Le quattro giornate di Napoli (Le quattro giornate di Napoli), regia di Nanni Loy (Italia)
   Tlayucan (Tlayucan), regia di Luis Alcoriza (Messico)

Miglior fotografia
   Jean Bourgoin, Walter Wottitz e Henri Persin - Il giorno più lungo (The Longest Day)
   Burnett Guffey - L'uomo di Alcatraz (Birdman of Alcatraz)
   Russell Harlan - Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird)
   Ted McCord - La ragazza del quartiere (Two for the Seesaw)
   Ernest Haller - Che fine ha fatto Baby Jane? (What Ever Happened to Baby Jane?)
   Fred A. Young - Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia)
   Harry Stradling Sr. - La donna che inventò lo strip-tease (Gypsy)
   Russell Harlan - Hatari! (Hatari!)
   Robert L. Surtees - Gli ammutinati del Bounty (Mutiny on the Bounty)
   Paul C. Vogel - Avventura nella fantasia (The Wonderful World of the Brothers Grimm)

Miglior montaggio
   Anne Coates - Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia)
   Samuel E. Beetley - Il giorno più lungo (The Longest Day)
   William Ziegler - The music man (The Music Man)
   Ferris Webster - Va' e uccidi (The Manchurian Candidate)
   John McSweeney Jr. - Gli ammutinati del Bounty (Mutiny on the Bounty)

Miglior scenografia
   Alexander Golitzen, Henry Bumstead e Oliver Emert - Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird)
   Joseph Wright, George James Hopkins - I giorni del vino e delle rose (Days of Wine and Roses)
   Ted Haworth, Leon Barsacq, Vincent Korda e Gabriel Bechir - Il giorno più lungo (The Longest Day)
   George W. Davis, Edward Carfagno, Henry Grace e Dick Pefferle - Rodaggio matrimoniale (Period of Adjustment)
   Hal Pereira, Roland Anderson, Sam Comer e Frank R. McKelvy - Pranzo di Pasqua (The Pigeon that Took Rome)
   John Box, John Stoll e Dario Simoni - Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia)
   Paul Groesse e George James Hopkins - The music man (The Music Man)
   George W. Davis, J. McMillan Johnson, Henry Grace e Hugh Hunt - Gli ammutinati del Bounty (Mutiny on the Bounty)
   George W. Davis, Edward Carfagno, Dick Pefferle e Henry Grace - Avventura nella fantasia (The Wonderful World of the Brothers Grimm)
   Alexander Golitzen, Robert Clatworthy e George Milo - Il visone sulla pelle (That Touch of Mink)

Migliori costumi
   Norma Koch - Che fine ha fatto Baby Jane? (What Ever Happened to Baby Jane?)
   Donfeld - I giorni del vino e delle rose (Days of Wine and Roses)
   Ruth Morley - Anna dei miracoli (The Miracle Worker)
   Denny Vachlioti - Fedra (Phaedra)
   Edith Head - L'uomo che uccise Liberty Valance (The Man Who Shot Liberty Valance)
   Mary Wills - Avventura nella fantasia (The Wonderful World of the Brothers Grimm)
   Dorothy Jeakins - The music man (The Music Man)
   Orry-Kelly - La donna che inventò lo strip-tease (Gypsy)
   Bill Thomas - Bon voyage! (Bon Voyage!)
   Edith Head - La mia geisha (My Geisha)

Migliori effetti speciali
   Robert MacDonald e Jacques Maumont - Il giorno più lungo (The Longest Day)
   A. Arnold Gillespie e Milo Lory - Gli ammutinati del Bounty

Migliore colonna sonora
   Maurice Jarre - Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia)
   Jerry Goldsmith - Freud, passioni segrete (Freud)
   Bronislau Kaper - Gli ammutinati del Bounty
   Franz Waxman - Taras, il magnifico (Taras Bulba)
   Elmer Bernstein - Il buio oltre la siepe (To Kill a Mockingbird)
   Ray Heindorf - The music man (The Music Man)
   George Stoll - La ragazza più bella del mondo (Billy Rose's Jumbo)
   Michel Magne - Gigò (Gigot)
   Frank Perkins - La donna che inventò lo strip-tease (Gypsy)
   Leigh Harline - Avventura nella fantasia (The Wonderful World of the Brothers Grimm)

Miglior canzone
   "Days of Wine and Roses", musica di Henry Mancini, testo di Johnny Mercer - I giorni del vino e delle rose (Days of Wine and Roses)
   "Follow Me", musica di Bronislau Kaper, testo di Paul Francis Webster - Gli ammutinati del Bounty
   "Second Chance", musica di Andre Previn, testo di Dory Langdon - La ragazza del quartiere (Two for the Seesaw)
   "Tender Is the Night", musica di Sammy Fain, testo di Paul Francis Webster - Tenera è la notte (Tender Is the Night)
   "Walk on the Wild Side", musica di Elmer Bernstein, testo di Mack David - Anime sporche (Walk on the Wild Side)

Miglior sonoro
   John Cox e Shepperton Studio Sound Department - Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia)
   Robert O. Cook e Walt Disney Studio Sound Department - Bon voyage! (Bon Voyage!)
   George R. Groves e Warner Bros. Studio Sound Department - The music man (The Music Man)
   Waldon O. Watson e Universal City Studio Sound Department - Il visone sulla pelle (That Touch of Mink)
   Joseph Kelly e Glen Glenn Sound Department - Che fine ha fatto Baby Jane? (What Ever Happened to Baby Jane?)

Miglior documentario
   Black Fox (Black Fox: The True Story of Adolf Hitler), regia di Louis Clyde Stoumen
   Brazil's Changing Face (Alvorada), regia di Hugo Niebeling

Miglior cortometraggio
   Happy Anniversary (Heureux Anniversaire), regia di Pierre Étaix
   Big City Blues (Big City Blues), regia di Charles Huguenot van der Linden
   The Cadillac (The Cadillac), regia di Robert Clouse
   The Cliff Dwellers (The Cliff Dwellers), regia di Hayward Anderson
   Pan (Kort är sommaren), regia di Bjarne Henning-Jensen

Miglior cortometraggio documentario
   Dylan Thomas (Dylan Thomas), regia di Jack Howells
   The John Glenn Story (The John Glenn Story), regia di William L. Hendricks
   The Road to the Wall (The Road to the Wall), regia di Robert Saudek

Miglior cortometraggio d'animazione
   The Hole (The Hole), regia di John Hubley
   Icarus Montgolfier Wright (Icarus Montgolfier Wright), regia di Jules Engel
   Now Hear This (Now Hear This), regia di Chuck Jones e Maurice Noble
   Self Defense... for Cowards (Self Defense... for Cowards), regia di Gene Deitch
   A Symposium on Popular Songs (A Symposium on Popular Songs), regia di Bill Justice

Premio umanitario Jean Hersholt
   A Steve Broidy

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento è visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright © 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 21/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.