genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

» Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1964
La 36a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 13 aprile 1964 a Santa Monica, al Santa Monica Civic Auditorium, presentata dall'attore Jack Lemmon.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Tom Jones (Tom Jones), regia di Tony Richardson
   Il ribelle dell'Anatolia (America America), regia di Elia Kazan
   Cleopatra (Cleopatra), regia di Joseph L. Mankiewicz
   La conquista del West (How the West Was Won), regia di Henry Hathaway
   I gigli del campo (Lilies of the Field), regia di Ralph Nelson

Miglior regia
   Tony Richardson - Tom Jones (Tom Jones)
   Elia Kazan - Il ribelle dell'Anatolia (America America)
   Otto Preminger - Il cardinale (The Cardinal)
   Federico Fellini - Otto e mezzo (8 e ½)
   Martin Ritt - Hud il selvaggio (Hud)

Miglior attore protagonista
   Sidney Poitier - I gigli del campo (Lilies of the Field)
   Albert Finney - Tom Jones (Tom Jones)
   Richard Harris - Io sono un campione (This Sporting Life)
   Rex Harrison - Cleopatra (Cleopatra)
   Paul Newman - Hud il selvaggio (Hud)

Migliore attrice protagonista
   Patricia Neal - Hud il selvaggio (Hud)
   Leslie Caron - La stanza a forma di L (The L-Shaped Room)
   Shirley MacLaine - Irma la dolce (Irma La Douce)
   Rachel Roberts - Io sono un campione (This Sporting Life)
   Natalie Wood - Strano incontro (Love with the Proper Stranger)

Miglior attore non protagonista
   Melvyn Douglas - Hud il selvaggio (Hud)
   Nick Adams - La notte del delitto (Twilight of Honor)
   Bobby Darin - Capitan Newman (Captain Newman, M.D.)
   Hugh Griffith - Tom Jones (Tom Jones)
   John Huston - Il cardinale (The Cardinal)

Migliore attrice non protagonista
   Margaret Rutherford - International Hotel (The V.I.P.s)
   Diane Cilento - Tom Jones (Tom Jones)
   Lilia Skala - I gigli del campo (Lilies of the Field)
   Edith Evans - Tom Jones (Tom Jones)
   Joyce Redman - Tom Jones (Tom Jones)

Miglior sceneggiatura originale
   James R. Webb - La conquista del West (How the West Was Won)
   Elia Kazan - Il ribelle dell'Anatolia (America America)
   Arnold Schulman - Strano incontro (Love with the Proper Stranger)
   Pasquale Festa Campanile, Vasco Pratolini, Carlo Bernari, Massimo Franciosa e Nanni Loy - Le quattro giornate di Napoli (Le quattro giornate di Napoli)
   Federico Fellini, Ennio Flaiano, Tullio Pinelli e Brunello Rondi - Otto e mezzo (8 e ½)

Miglior sceneggiatura non originale
   John Osborne - Tom Jones (Tom Jones)
   Serge Bourguignon e Antoine Tudal - L'uomo senza passato (Les dimanches de Ville d'Avray)
   James Poe - I gigli del campo (Lilies of the Field)
   Irving Ravetch e Harriet Frank Jr. - Hud il selvaggio (Hud)
   Richard L. Breen, Phoebe Ephron e Henry Ephron - Capitan Newman (Captain Newman, M.D.)

Miglior film straniero
   Otto e mezzo (8 e ½), regia di Federico Fellini (Italia)
   Il coltello nell'acqua (Nôz w wodzie), regia di Roman Polanski (Polonia)
   Con odio e con amore (Los Tarantos), regia di Francisco De Asis Rovira-Beleta (Spagna)
   Frine e le compagne (Ta kokkina fanaria), regia di Vassili Georgiades (Grecia)
   Koto (Koto), regia di Noboru Nakamura (Giappone)

Miglior fotografia
   James Wong Howe - Hud il selvaggio (Hud)
   George Folsey - Il balcone (The Balcony)
   Lucien Ballar - Donne inquiete (The Caretakers)
   Ernest Haller - I gigli del campo (Lilies of the Field)
   Milton Krasner - Strano incontro (Love with the Proper Stranger)
   Leon Shamroy - Cleopatra (Cleopatra
   Leon Shamroy - Il cardinale (The Cardinal)
   William H. Daniels, Milton Krasner, Charles Lang Jr. e Joseph LaShelle - La conquista del West (How the West Was Won)
   Joseph LaShelle - Irma la dolce (Irma La Douce)
   Ernest Laszlo - Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo (It's a Mad, Mad, Mad, Mad World)

Miglior montaggio
   Harold F. Kress - La conquista del West (How the West Was Won)
   Louis R. Loeffler - Il cardinale (The Cardinal)
   Dorothy Spencer - Cleopatra (Cleopatra)
   Ferris Webster - La grande fuga (The Great Escape)
   Frederic Knudtson, Robert C. Jones e Gene Fowler Jr. - Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo (It's a Mad, Mad, Mad, Mad World)

Miglior scenografia
   Gene Callahan - Il ribelle dell'Anatolia (America America)
   Piero Gherardi - Otto e mezzo (8 e ½)
   Hal Pereira, Tambi Larsen, Sam Comer e Robert Benton - Hud il selvaggio (Hud)
   Hal Pereira, Roland Anderson, Sam Comer e Grace Gregory - Strano incontro (Love with the Proper Stranger)
   George W. Davis, Paul Groesse, Henry Grace e Hugh Hunt - La notte del delitto (Twilight of Honor)
   John DeCuir, Jack Martin Smith, Hilyard Brown, Herman Blumenthal, Elven Webb, Maurice Pelling, Boris Juraga, Walter M. Scott, Paul S. Fox e Ray Moyer - Cleopatra (Cleopatra)
   Lyle Wheeler e Gene Callahan - Il cardinale (The Cardinal)
   Hal Pereira, Roland Anderson, Sam Comer e James Payne - Alle donne ci penso io (Come Blow Your Horn)
   George W. Davis, William Ferrari, Addison Hehr, Henry Grace, Don Greenwood Jr. e Jack Mills - La conquista del West (How the West Was Won)
   Ralph Brinton, Ted Marshall, Jocelyn Herbert e Josie MacAvin - Tom Jones (Tom Jones)

Migliori costumi
   Piero Gherardi - Otto e mezzo (8 e ½)
   Edith Head - Strano incontro (Love with the Proper Stranger)
   Travilla - Donna d'estate (The Stripper)
   Bill Thomas - La porta dei sogni (Toys in the Attic)
   Edith Head - Tra moglie e marito (Wives and Lovers)
   Irene Sharaff, Vittorio Nino Novarese e Renie - Cleopatra (Cleopatra)
   Donald Brooks - Il cardinale (The Cardinal)
   Walter Plunkett - La conquista del West (How the West Was Won)
   Piero Tosi - Il Gattopardo (Il Gattopardo)
   Edith Head - Il mio amore con Samantha (A New Kind of Love)

Migliori effetti speciali
   Emil Kosa Jr. - Cleopatra (Cleopatra)
   Ub Iwerks - Gli uccelli (The Birds)

Migliore colonna sonora
   John Addison - Tom Jones (Tom Jones)
   Alex North - Cleopatra (Cleopatra)
   Alfred Newman e Ken Darby - La conquista del West (How the West Was Won)
   Dimitri Tiomkin - 55 giorni a Pechino (55 Days at Peking)
   Ernest Gold - Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo (It's a Mad, Mad, Mad, Mad World)
   Andre Previn - Irma la dolce (Irma La Douce)
   John Green - Ciao, ciao Birdie (Bye Bye Birdie)
   Leith Stevens - Il mio amore con Samantha (A New Kind of Love)
   Maurice Jarre - L'uomo senza passato (Les dimanches de Ville d'Avray)
   George Bruns - La spada nella roccia (The Sword in the Stone)

Miglior canzone
   "Call Me Irresponsible", musica di Jimmy Van Heusen, testo di Sammy Cahn - Quella strana condizione di papà (Papa's Delicate Condition)
   "Charade", musica di Henry Mancini, testo di Johnny Mercer - Sciarada (Charade)
   "It's A Mad, Mad, Mad, Mad World", musica di Ernest Gold, testo di Mack David - Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo (It's a Mad, Mad, Mad, Mad World)
   "More", musica di Riz Ortolani e Nino Oliviero, testo di Norman Newell - Mondo cane (Mondo cane)
   "So Little Time", musica di Dimitri Tiomkin, testo di Paul Francis Webster - 55 giorni a Pechino (55 Days at Peking)

Miglior sonoro
   Franklin E. Milton e Metro Goldwyn Mayer Studio Sound Department - La conquista del West (How the West Was Won)
   Charles Rice e Columbia Studio Sound Department - Ciao, ciao Birdie (Bye Bye Birdie)
   James P. Corcoran, 20th Century-Fox Studio Sound Department, Fred Hynes e Todd-AO Sound Department - Cleopatra (Cleopatra)
   Waldon O. Watson e Universal City Studio Sound Department - Capitan Newman (Captain Newman, M.D.)
   Gordon E. Sawyer e Samuel Goldwyn Studio Sound Department - Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo (It's a Mad, Mad, Mad, Mad World)

Migliori effetti sonori
   Walter G. Elliott - Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo (It's a Mad, Mad, Mad, Mad World)
   Robert L. Bratton - La veglia delle aquile (A Gathering of Eagles)

Miglior documentario
   Robert Frost: A Lover's Quarrel with the World (Robert Frost: A Lover's Quarrel with the World), regia di Shirley Clarke
   The Link and the Chain (Le Maillon et la Chaine), regia di Jacques Ertaud e Bernard Gorki
   Terminus (Terminus), regia di John Schlesinger
   The Yanks Are Coming (The Yanks Are Coming), regia di Marshall Flaum

Miglior cortometraggio
   An Occurrence at Owl Creek Bridge (La rivière du hibou), regia di Robert Enrico
   The Concert (Koncert), regia di István Szabó
   Home-Made Car (Home-Made Car), regia di James Hill
   Six-Sided Triangle (Six-Sided Triangle), regia di Christopher Miles
   That's Me (That's Me), regia di Walker Stuart

Miglior cortometraggio documentario
   Chagall (Chagall), regia di Lauro Venturi
   The Five Cities of June (The Five Cities of June), regia di Bruce Herschensohn
   The Spirit of America (The Spirit of America), regia di Algernon G. Walker
   Thirty Million Letters (Thirty Million Letters), regia di Edgar Anstey
   To Live Again (To Live Again), regia di Mel London

Miglior cortometraggio d'animazione
   The Critic (The Critic), regia di Ernest Pintoff
   Automania 2000 (Automania 2000), regia di John Halas
   The game (Igra), regia di Dusan Vukotic
   My Financial Career (My Financial Career), regia di Grant Munro e Gerald Potterton
   Pianissimo (Pianissimo), regia di Carmen D'Avino

Premio alla memoria Irving G. Thalberg
   A Sam Spiegel

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento è visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright © 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 19/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.