genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

 Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1984
La 56a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si tenuta il 9 aprile 1984 a Los Angeles, al Dorothy Chandler Pavilion, condotta dal noto presentatore americano Johnny Carson.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Voglia di tenerezza (Terms of Endearment), regia di James L. Brooks
   Tender mercies - Un tenero ringraziamento (Tender Mercies), regia di Bruce Beresford
   Il grande freddo (The Big Chill), regia di Lawrence Kasdan
   Il servo di scena (The Dresser), regia di Peter Yates
   Uomini veri (The Right Stuff), regia di Philip Kaufman

Miglior regia
   James L. Brooks - Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)
   Peter Yates - Il servo di scena (The Dresser)
   Ingmar Bergman - Fanny & Alexander (Fanny & Alexander)
   Mike Nichols - Silkwood (Silkwood)
   Bruce Beresford - Tender mercies - Un tenero ringraziamento (Tender Mercies)

Miglior attore protagonista
   Robert Duvall - Tender mercies - Un tenero ringraziamento (Tender Mercies)
   Michael Caine - Rita (Educating Rita)
   Tom Conti - Reuben, Reuben (Reuben, Reuben)
   Tom Courtenay - Il servo di scena (The Dresser)
   Albert Finney - Il servo di scena (The Dresser)

Migliore attrice protagonista
   Shirley MacLaine - Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)
   Jane Alexander - Testament (Testament)
   Meryl Streep - Silkwood (Silkwood)
   Julie Walters - Rita (Educating Rita)
   Debra Winger - Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)

Miglior attore non protagonista
   Jack Nicholson - Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)
   Charles Durning - Essere o non essere (To Be or Not to Be)
   John Lithgow - Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)
   Sam Shepard - Uomini veri (The Right Stuff)
   Rip Torn - La foresta silenziosa (Cross Creek)

Migliore attrice non protagonista
   Linda Hunt - Un anno vissuto pericolosamente (The Year of Living Dangerously)
   Cher - Silkwood (Silkwood)
   Glenn Close - Il grande freddo (The Big Chill)
   Amy Irving - Yentl (Yentl)
   Alfre Woodard - La foresta silenziosa (Cross Creek)

Miglior sceneggiatura originale
   Horton Foote - Tender mercies - Un tenero ringraziamento (Tender Mercies)
   Lawrence Kasdan e Barbara Benedek - Il grande freddo (The Big Chill)
   Ingmar Bergman - Fanny & Alexander (Fanny & Alexander)
   Nora Ephron e Alice Arlen - Silkwood (Silkwood)
   Lawrence Lasker e Walter F. Parkes - War games - Giochi di guerra (WarGames)

Miglior sceneggiatura non originale
   James L. Brooks - Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)
   Harold Pinter- Tradimenti (Betrayal)
   Ronald Harwood - Il servo di scena (The Dresser)
   Willy Russell - Rita (Educating Rita)
   Julius J. Epstein - Reuben, Reuben (Reuben, Reuben)

Miglior film straniero
   Fanny & Alexander (Fanny & Alexander), regia di Ingmar Bergman (Svezia)
   Prestami il rossetto (Coup de foudre), regia di Diane Kurys (Francia)
   The Revolt of Job (Jb lzadsa), regia di Imre Gyngyssy e Barna Kabay (Ungheria)
   Carmen Story (Carmen), regia di Carlos Saura (Spagna)
   Ballando ballando (Le bal), regia di Ettore Scola (Algeria)

Miglior fotografia
   Sven Nykvist - Fanny & Alexander (Fanny & Alexander)
   Don Peterman - Flashdance (Flashdance)
   Caleb Deschanel - Uomini veri (The Right Stuff)
   William A. Fraker - War games - Giochi di guerra (WarGames)
   Gordon Willis - Zelig (Zelig)

Miglior montaggio
   Glenn Farr, Lisa Fruchtman, Stephen A. Rotter, Douglas Stewart e Tom Rolf - Uomini veri (The Right Stuff)
   Frank Morriss e Edward Abroms - Tuono blu (Blue Thunder)
   Bud Smith e Walt Mulconery - Flashdance (Flashdance)
   Sam O'Steen - Silkwood (Silkwood)
   Richard Marks- Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)

Miglior scenografia
   Anna Asp - Fanny & Alexander (Fanny & Alexander)
   Norman Reynolds, Fred Hole, James Schoppe e Michael Ford - Il ritorno dello Jedi (Return of the Jedi)
   Geoffrey Kirkland, Richard J. Lawrence, W. Stewart Campbell, Peter Romero, Pat Pending e George R. Nelson - Uomini veri (The Right Stuff)
   Polly Platt, Harold Michelson, Tom Pedigo e Anthony Mondello - Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)
   Roy Walker, Leslie Tomkins e Tessa Davies - Yentl (Yentl)

Migliori costumi
   Marik Vos - Fanny & Alexander (Fanny & Alexander)
   Joe I. Tompkins - La foresta silenziosa (Cross Creek)
   William Ware Theiss - Il cuore come una ruota (Heart Like a Wheel)
   Anne-Marie Marchand - Il ritorno di Martin Guerre (Le Retour de Martin Guerre)
   Santo Loquasto - Zelig (Zelig)

Migliore colonna sonora
   Bill Conti - Uomini veri (The Right Stuff)
   Leonard Rosenman - La foresta silenziosa (Cross Creek)
   Michael Gore - Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)
   John Williams - Il ritorno dello Jedi (Return of the Jedi)
   Jerry Goldsmith - Sotto tiro (Under Fire)
   Michel Legrand, Alan Bergman e Marilyn Bergman - Yentl (Yentl)
   Lalo Schifrin - La stangata II (The Sting II)
   Elmer Bernstein - Una poltrona per due (Trading Places)

Miglior canzone
   "Flashdance... What a Feeling", musica di Giorgio Moroder e testo di Keith Forsey e Irene Cara - Flashdance (Flashdance)
   "Maniac", musica e testo di Michael Sembello e Dennis Matkosky - Flashdance (Flashdance)
   "Over You", musica e testo di Austin Roberts e Bobby Hart - Tender mercies - Un tenero ringraziamento (Tender Mercies)
   "Papa, Can You Hear Me?", musica di Michel Legrand, testo di Alan Bergman e Marilyn Bergman - Yentl (Yentl)
   "The Way He Makes Me Feel", musica di Michel Legrand, testo di Alan Bergman e Marilyn Bergman - Yentl (Yentl)

Miglior sonoro
   Mark Berger, Randy Thom, Tom Scott e David MacMillan - Uomini veri (The Right Stuff)
   Alan R. Splet, Todd Boekelheide, Randy Thom e David Parker - Mai gridare al lupo (Never Cry Wolf)
   Ben Burtt, Randy Thom, Gary Summers e Tony Dawe - Il ritorno dello Jedi (Return of the Jedi)
   Donald O. Mitchell, Rick Kline, Kevin O'Connell e Jim Alexander - Voglia di tenerezza (Terms of Endearment)
   Michael J. Kohut, Aaron Rochin, Carlos De Larios e Willie D. Burton - War games - Giochi di guerra (WarGames)

Miglior montaggio degli effetti sonori
   Jay Boekelheide - Uomini veri (The Right Stuff)
   Ben Burtt - Il ritorno dello Jedi (Return of the Jedi)

Miglior documentario
   He Makes Me Feel Like Dancin' (He Makes Me Feel Like Dancin'), regia di Emile Ardolino
   Children of Darkness (Children of Darkness), regia di Richard Kotuk e Ara Chekmayan
   First Contact (First Contact), regia di Robin Anderson e Bob Connolly
   The Profession of Arms (The Profession of Arms), regia di Michael Bryans e Tina Viljoen
   Seeing Red (Seeing Red), regia di Jim Klein e Julia Reichert

Miglior cortometraggio
   Boys and Girls (Boys and Girls), regia di Don McBrearty
   Goodie-Two-Shoes (Goodie-Two-Shoes), regia di Ian Emes
   Overnight Sensation (Overnight Sensation), regia di Jon N. Bloom

Miglior cortometraggio documentario
   Flamenco at 5:15 (Flamenco at 5:15), regia di Cynthia Scott
   In the Nuclear Shadow: What Can the Children Tell Us? (In the Nuclear Shadow: What Can the Children Tell Us?), regia di Eric Thiermann e Vivienne Verdonne-Roe
   Sewing Woman (Sewing Woman), regia di Arthur Dong
   Spaces: The Architecture of Paul Rudolph (Spaces: The Architecture of Paul Rudolph), regia di Robert Eisenhardt
   You Are Free (Ihr zent frei), regia di Dea Brockman e Ilene Landis

Miglior cortometraggio d'animazione
   Sundae in New York (Sundae in New York), regia di Jimmy Picker
   Mickey's Christmas Carol (Mickey's Christmas Carol), regia di Burny Mattinson
   Sound of Sunshine - Sound of Rain (Sound of Sunshine - Sound of Rain), regia di Florence Parry Heide

Premio alla carriera
   A Hal Roach in riconoscimento al suo ineguagliato record di importanti contributi alla forma d'arte del cinema.

Premio umanitario Jean Hersholt
   A Mike J. Frankovich

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 23/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.