genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

» Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1996
La 68a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 25 marzo 1996 al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles. La conduttrice della serata è stata l'attrice statunitense Whoopi Goldberg.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Braveheart - Cuore impavido (Braveheart), regia di Mel Gibson
   Il Postino (Il Postino), regia di Michael Radford
   Apollo 13 (Apollo 13), regia di Ron Howard
   Ragione e sentimento (Sense and Sensibility), regia di Ang Lee
   Babe, maialino coraggioso (Babe), regia di Chris Noonan

Miglior regia
   Mel Gibson - Braveheart - Cuore impavido (Braveheart)
   Tim Robbins - Dead Man Walking - Condannato a morte (Dead Man Walking)
   Mike Figgis - Via da Las Vegas (Leaving Las Vegas)
   Michael Radford - Il Postino (Il Postino)
   Chris Noonan - Babe, maialino coraggioso (Babe)

Miglior attore protagonista
   Nicolas Cage - Via da Las Vegas (Leaving Las Vegas)
   Sean Penn - Dead Man Walking - Condannato a morte (Dead Man Walking)
   Richard Dreyfuss - Goodbye Mr. Holland (Mr. Holland's Opus)
   Anthony Hopkins - Gli intrighi del potere (Nixon)
   Massimo Troisi - Il Postino (Il Postino)

Migliore attrice protagonista
   Susan Sarandon - Dead Man Walking - Condannato a morte (Dead Man Walking)
   Meryl Streep - I ponti di Madison County (The Bridges of Madison County)
   Sharon Stone - Casinò (Casinò)
   Elizabeth Shue - Via da Las Vegas (Leaving Las Vegas)
   Emma Thompson - Ragione e sentimento (Sense and Sensibility)

Miglior attore non protagonista
   Kevin Spacey - I soliti sospetti (The Usual Suspects)
   Ed Harris - Apollo 13 (Apollo 13)
   James Cromwell - Babe, maialino coraggioso (Babe)
   Tim Roth - Rob Roy (Rob Roy)
   Brad Pitt - L'esercito delle dodici scimmie (Twelve Monkeys)

Migliore attrice non protagonista
   Mira Sorvino - La dea dell'amore (Mighty Aphrodite)
   Kathleen Quinlan - Apollo 13 (Apollo 13)
   Mare Winningham - Georgia (Georgia)
   Joan Allen - Gli intrighi del potere (Nixon)
   Kate Winslet - Ragione e sentimento (Sense and Sensibility)

Miglior sceneggiatura originale
   Christopher McQuarrie - I soliti sospetti (The Usual Suspects)
   Randall Wallace - Braveheart - Cuore impavido (Braveheart)
   Woody Allen - La dea dell'amore (Mighty Aphrodite)
   Stephen J. Rivele, Christopher Wilkinson e Oliver Stone - Gli intrighi del potere (Nixon)
   Joel Cohen, Peter Docter, John Lasseter, Joe Ranft, Alec Sokolow, Andrew Stanton e Joss Whedon - Toy Story - Il mondo dei giocattoli (Toy Story)

Miglior sceneggiatura non originale
   Emma Thompson - Ragione e sentimento (Sense and Sensibility)
   William Broyles Jr. e Al Reinert - Apollo 13 (Apollo 13)
   George Miller e Chris Noonan - Babe, maialino coraggioso (Babe)
   Mike Figgis - Via da Las Vegas (Leaving Las Vegas)
   Anna Pavignano, Michael Radford, Furio Scarpelli, Giacomo Scarpelli e Massimo Troisi - Il Postino (Il Postino)

Miglior film straniero
   L'albero di Antonia (Antonia), regia di Marleen Gorris (Olanda)
   Passioni proibite (Lust och fägring stor), regia di Bo Widerberg (Svezia)
   Poussières de vie (Poussières de vie), regia di Rachid Bouchareb (Algeria)
   O Quatrilho (O Quatrilho), regia di Fábio Barreto (Brasile)
   L'uomo delle stelle (L'uomo delle stelle), regia di Giuseppe Tornatore (Italia)

Miglior fotografia
   John Toll - Braveheart - Cuore impavido (Braveheart)
   Michael Coulter - Ragione e sentimento (Sense and Sensibility)
   Stephen Goldblatt - Batman Forever (Batman Forever)
   Lu Yue - La triade di Shanghai (Shanghai Triad)

Miglior montaggio
   Mike Hill e Dan Hanley - Apollo 13 (Apollo 13)
   Marcus D'Arcy e Jay Friedkin - Babe, maialino coraggioso (Babe)
   Richard Francis-Bruce - Seven (Seven)
   Chris Lebenzon - Allarme rosso (Crimson Tide)
   Steven Rosenblum - Braveheart - Cuore impavido (Braveheart)

Miglior scenografia
   Eugenio Zanetti - Restoration - Il peccato e il castigo (Restoration)
   Tony Burrough - Riccardo III (Richard III)
   Michael Corenblith e Merideth Boswell - Apollo 13 (Apollo 13)
   Roger Ford e Kerrie Brown - Babe, maialino coraggioso (Babe)
   Bo Welch e Cheryl Carasik - La piccola principessa (A Little Princess)

Migliori costumi
   James Acheson - Restoration - Il peccato e il castigo (Restoration)
   Jenny Beavan e John Bright - Ragione e sentimento (Sense and Sensibility)
   Shuna Harwood - Riccardo III (Richard III)
   Charles Knode - Braveheart - Cuore impavido (Braveheart)
   Julie Weiss - L'esercito delle dodici scimmie (Twelve Monkeys)

Miglior trucco
   Peter Frampton, Paul Pattison e Lois Burwell - Braveheart - Cuore impavido (Braveheart)
   Ken Diaz e Mark Sanchez - Mi familia (My Family)
   Greg Cannom, Bob Laden e Colleen Callaghan - Un adorabile testardo (Roommates)

Migliori effetti speciali
   Scott E. Anderson, Charles Gibson, Neal Scanlan e John Cox - Babe, maialino coraggioso (Babe)
   Robert Legato, Michael Kanfer, Leslie Ekker e Matt Sweeney - Apollo 13 (Apollo 13)

Migliore colonna sonora
   Luis Bacalov - Il Postino (Il Postino)
   James Horner - Apollo 13 (Apollo 13)
   James Horner - Braveheart - Cuore impavido (Braveheart)
   John Williams - Gli intrighi del potere (Nixon)
   Patrick Doyle - Ragione e sentimento (Sense and Sensibility)
   Alan Menken e Stephen Schwartz - Pocahontas (Pocahontas)
   Marc Shaiman - Il presidente - Una storia d'amore (The American President)
   John Williams - Sabrina (Sabrina)
   Randy Newman - Toy Story - Il mondo dei giocattoli (Toy Story)
   Thomas Newman - Eroi di tutti i giorni (Unstrung Heroes)

Miglior canzone
   Colors of the Wind, musica di Alan Menken e testo di Stephen Schwartz - Pocahontas (Pocahontas)
   Dead Man Walkin, musica e testo di Bruce Springsteen - Dead Man Walking - Condannato a morte (Dead Man Walking)
   Have You Ever Really Loved a Woman, musica e testo di Michael Kamen, Bryan Adams e Robert John Lange - Don Juan De Marco maestro d'amore (Don Juan DeMarco)
   Moonlight, musica di John Williams e testo di Alan Bergman e Marilyn Bergman - Sabrina (Sabrina)
   You've Got a Friend in Me, musica e testo di Randy Newman - Toy Story - Il mondo dei giocattoli (Toy Story)

Miglior sonoro
   Rick Dior, Steve Pederson, Scott Millan e David MacMillan - Apollo 13 (Apollo 13)
   Donald O. Mitchell, Frank A. Montaño, Michael Herbick e Petur Hliddal - Batman Forever (Batman Forever)
   Andy Nelson, Scott Millan, Anna Behlmer e Brian Simmons - Braveheart - Cuore impavido (Braveheart)
   Kevin O'Connell, Rick Kline, Gregory H. Watkins e William B. Kaplan - Allarme rosso (Crimson Tide)
   Steve Maslow, Gregg Landaker, Keith A. Wester - Waterworld (Waterworld)

Miglior montaggio sonoro
   Lon Bender e Per Hallberg - Braveheart - Cuore impavido (Braveheart)
   John Leveque e Bruce Stambler - Batman Forever (Batman Forever)
   George Watters - Allarme rosso (Crimson Tide)

Miglior documentario
   Anne Frank Remembered (Anne Frank Remembered), regia di Jon Blair
   The Battle Over Citizen Kane (The Battle Over Citizen Kane), regia di Michael Epstein e Thomas Lennon
   Hank Aaron: Chasing the Dream (Hank Aaron: Chasing the Dream), regia di Michael Tollin
   Piccole meraviglie (Small Wonders), regia di Allan Miller e Lana Miller
   Troublesome Creek: A Midwestern (Troublesome Creek: A Midwestern), regia di Steven Ascher e Jeanne Jordan

Miglior cortometraggio
   Lieberman In Love (Lieberman In Love), regia di Christine Lahti
   Brooms (Brooms), regia di Luke Cresswell e Steve McNicholas
   Duke of Groove (Duke of Groove), regia di Griffin Dunne
   Little Surprises (Little Surprises), regia di Jeff Goldblum
   Tuesday Morning Ride (Tuesday Morning Ride), regia di Dianne Houston

Miglior cortometraggio documentario
   One Survivor Remembers (One Survivor Remembers), regia di Kary Antholis
   Jim Dine: A Self-Portrait on the Walls (Jim Dine: A Self-Portrait on the Walls), regia di Nancy Dine
   The Living Sea (The Living Sea), regia di Greg MacGillivray
   Never Give Up: The 20th Century Odyssey of Herbert Zipper (Never Give Up: The 20th Century Odyssey of Herbert Zipper), regia di Terry Sanders
   The Shadow of Hate (The Shadow of Hate), regia di Charles Guggenheim

Miglior cortometraggio d'animazione
   Wallace & Gromit: A Close Shave (Wallace & Gromit: A Close Shave), regia di Nick Park
   The Chicken from Outer Space (The Chicken from Outer Space), regia di John Dilworth
   The End (The End), regia di Chris Landreth
   Gagarin (Gagarin), regia di Alexij Kharitidi
   Runaway Brain (Runaway Brain), regia di Chris Bailey

Premio alla carriera
   Premio alla carriera a Kirk Douglas per cinquant'anni come forza creativa e morale nella comunità cinematografica.
   Premio alla carriera a Chuck Jones per la creazione di classici dell'animazione che hanno portato gioia nel mondo per più di mezzo secolo.

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento è visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright © 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 19/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.