genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

 Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 1998
La 70a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si tenuta il 23 marzo 1998 allo Shrine Auditorium di Los Angeles. Il conduttore della serata stata l'attore comico statunitense Billy Crystal.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Titanic (Titanic), regia di James Cameron
   Qualcosa cambiato (As Good As It Gets), regia di James L. Brooks
   Full Monty - Squattrinati organizzati (The Full Monty), regia di Peter Cattaneo
   Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting), regia di Gus Van Sant
   L.A. Confidential (L.A. Confidential), regia di Curtis Hanson

Miglior regia
   James Cameron - Titanic (Titanic)
   Peter Cattaneo - Full Monty - Squattrinati organizzati (The Full Monty)
   Gus Van Sant - Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting)
   Curtis Hanson - L.A. Confidential (L.A. Confidential)
   Atom Egoyan - Il dolce domani (The Sweet Hereafter)

Miglior attore protagonista
   Jack Nicholson - Qualcosa cambiato (As Good As It Gets)
   Matt Damon - Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting)
   Robert Duvall - L'apostolo (The Apostle)
   Peter Fonda - L'oro di Ulisse (Ulee's Gold)
   Dustin Hoffman - Sesso & Potere (Wag The Dog)

Migliore attrice protagonista
   Helen Hunt - Qualcosa cambiato (As Good As It Gets)
   Helena Bonham Carter - Le ali dell'amore (The Wings of the Dove)
   Julie Christie - Afterglow (Afterglow)
   Judi Dench - La mia regina (Mrs. Brown)
   Kate Winslet - Titanic (Titanic)

Miglior attore non protagonista
   Robin Williams - Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting)
   Robert Forster - Jackie Brown (Jackie Brown)
   Anthony Hopkins - Amistad (Amistad)
   Greg Kinnear - Qualcosa cambiato (As Good As It Gets)
   Burt Reynolds - Boogie Nights - L'altra Hollywood (Boogie Nights)

Migliore attrice non protagonista
   Kim Basinger - L.A. Confidential (L.A. Confidential)
   Joan Cusack - In & Out (In & Out)
   Minnie Driver - Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting)
   Julianne Moore - Boogie Nights - L'altra Hollywood (Boogie Nights)
   Gloria Stuart - Titanic (Titanic)

Miglior sceneggiatura originale
   Ben Affleck e Matt Damon - Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting)
   Mark Andrus e James L. Brooks - Qualcosa cambiato (As Good As It Gets)
   Paul Thomas Anderson - Boogie Nights - L'altra Hollywood (Boogie Nights)
   Woody Allen - Harry a pezzi (Deconstructing Harry)
   Simon Beaufoy - Full Monty - Squattrinati organizzati (The Full Monty)

Miglior sceneggiatura non originale
   Brian Helgeland e Curtis Hanson - L.A. Confidential (L.A. Confidential)
   Paul Attanasio - Donnie Brasco (Donnie Brasco)
   Atom Egoyan - Il dolce domani (The Sweet Hereafter)
   Hilary Henkin e David Mamet - Sesso & Potere (Wag The Dog)
   Hossein Amini - Le ali dell'amore (The Wings of the Dove)

Miglior film straniero
   Character bastardo eccellente (Karakter), regia di Mike van Diem (Olanda)
   Beyond the silence (Jenseits der Stille), regia di Caroline Link (Germania)
   4 giorni a settembre (O Que Isso, Companheiro?), regia di Bruno Barreto (Brasile)
   Secrets of the Hearts (Secretos del corazn), regia di Montxo Armendriz (Spagna)
   Il ladro (Vor), regia di Pavel Chukhraj (Russia)

Miglior fotografia
   Russell Carpenter - Titanic (Titanic)
   Janusz Kaminski - Amistad (Amistad)
   Roger Deakins - Kundun (Kundun)
   Dante Spinotti - L.A. Confidential (L.A. Confidential)
   Eduardo Serra - Le ali dell'amore (The Wings of the Dove)

Miglior montaggio
   Conrad Buff, James Cameron e Richard A. Harris - Titanic (Titanic)
   Richard Francis-Bruce - Air Force One (Air Force One)
   Richard Marks - Qualcosa cambiato (As Good As It Gets)
   Pietro Scalia - Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting)

Miglior scenografia
   Peter Lamont - Titanic (Titanic)
   Jan Roelfs - Gattaca - La porta dell'universo (Gattaca)
   Dante Ferretti - Kundun (Kundun)
   Jeannine C. Oppewall - L.A. Confidential (L.A. Confidential)
   Bo Welch - Men in Black (Men in Black)

Migliori costumi
   Deborah L. Scott - Titanic (Titanic)
   Ruth E. Carter - Amistad (Amistad)
   Dante Ferretti - Kundun (Kundun)
   Janet Patterson - Oscar e Lucinda (Oscar and Lucinda)
   Sandy Powell - Le ali dell'amore (The Wings of the Dove)

Miglior trucco
   Rick Baker e David LeRoy Anderson - Men in Black (Men in Black)
   Lisa Westcott, Veronica Brebner e Beverley Binda - La mia regina (Mrs. Brown)
   Tina Earnshaw, Greg Cannom e Simon Thompson - Titanic (Titanic)

Migliori effetti speciali
   Robert Legato, Mark Lasoff, Thomas L. Fisher e Michael Kanfer - Titanic (Titanic)
   Dennis Muren, Stan Winston, Randal M. Dutra e Michael Lantieri - Il mondo perduto : Jurassic Park (The Lost World: Jurassic Park)
   Phil Tippett, Scott E. Anderson, Alec Gillis e John Richardson - Starship Troopers (Starship Troopers)

Migliore colonna sonora
   James Horner - Titanic (Titanic)
   John Williams - Amistad (Amistad)
   Danny Elfman - Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting)
   Philip Glass - Kundun (Kundun)
   Jerry Goldsmith - L.A. Confidential (L.A. Confidential)
   Anne Dudley - Full Monty (The Full Monty)
   Stephen Flaherty, Lynn Ahrens e David Newman - Anastasia (Anastasia)
   Hans Zimmer - Qualcosa cambiato (As Good As It Gets)
   Danny Elfman - Men in Black (Men in Black)
   James Newton Howard - Il matrimonio del mio migliore amico (My Best Friend's Wedding)

Miglior canzone
   My Heart Will Go On, musica e testo James Horner e Will Jennings - Titanic (Titanic)
   Go the Distance, musica e testo di Alan Menken e David Zippel - Hercules (Hercules)
   How Do I Live, musica e testo di Diane Warren - Con Air (Con Air)
   Journey to the Past, musica e testo di Stephen Flaherty e Lynn Ahrens - Anastasia (Anastasia)
   Miss Misery, musica e testo di Elliott Smith - Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting)

Miglior sonoro
   Gary Rydstrom, Tom Johnson, Gary Summers e Mark Ulano - Titanic (Titanic)
   Paul Massey, Rick Kline, D. M. Hemphill e Keith A. Wester - Air Force One (Air Force One)
   Kevin O'Connell, Greg P. Russell e Arthur Rochester - Con Air (Con Air)
   Randy Thom, Tom Johnson, Dennis Sands e William B. Kaplan - Contact (Contact)
   Andy Nelson, Anna Behlmer e Kirk Francis - L.A. Confidential (L.A. Confidential)

Miglior montaggio sonoro
   Tom Bellfort e Christopher Boyes - Titanic (Titanic)
   Mark P. Stoeckinger e Per Hallberg - Face/Off (Face/Off)
   Mark Mangini - Il quinto elemento (The Fifth Element)

Miglior documentario
   The Long Way Home (The Long Way Home), regia di Mark Jonathan Harris
   4 Little Girls (4 Little Girls), regia di Spike Lee
   Ayn Rand: A Sense of Life (Ayn Rand: A Sense of Life), regia di Michael Paxton
   Colors Straight Up (Colors Straight Up), regia di Michle Ohayon
   Waco: The Rules of Engagement (Waco: The Rules of Engagement), regia di William Gazecki

Miglior cortometraggio
   Visas and Virtue (Visas and Virtue), regia di Chris Tashima
   Dance Lexie Dance (Dance Lexie Dance), regia di Tim Loane
   It's Good to Talk (It's Good to Talk), regia di Roger Goldby
   Skal vi vre krester? (Skal vi vre krester?), regia di Birger Larsen
   Wolfgang (Wolfgang), regia di Anders Thomas Jensen

Miglior cortometraggio documentario
   A Story of Healing (A Story of Healing), regia di Donna Dewey
   Alaska: Spirit of the Wild (Alaska: Spirit of the Wild), regia di George Casey
   Amazon (Amazon), regia di Kieth Merrill
   Family Video Diaries: Daughter of the Bride (Family Video Diaries: Daughter of the Bride), regia di Terri Randall
   Still Kicking: The Fabulous Palm Springs Follies (Still Kicking: The Fabulous Palm Springs Follies), regia di Mel Damski

Miglior cortometraggio d'animazione
   Geri's Game (Geri's Game), regia di Jan Pinkava
   Famous Fred (Famous Fred), regia di Joanna Quinn
   Redux Riding Hood (Redux Riding Hood), regia di Steve Moore
   Rusalka (Rusalka), regia di Aleksandr Petrov
   La vieille dame et les pigeons (La vieille dame et les pigeons), regia di Sylvain Chomet

Premio alla carriera
   Premio alla carriera a Stanley Donen, in apprezzamento ad una quantit di opere segnate da grazia, eleganza, ingegno e innovazione visiva.

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 17/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.