genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

╗ Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 2000
La 72a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si Ŕ tenuta il 26 marzo 2000 allo Shrine Auditorium di Los Angeles. Il conduttore della serata Ŕ stato l'attore comico statunitense Billy Crystal.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   American Beauty (American Beauty), regia di Sam Mendes
   Le regole della casa del sidro (The Cider House Rules), regia di Lasse Hallstr÷m
   Il miglio verde (The Green Mile), regia di Frank Darabont
   Insider - Dietro la veritÓ (The Insider), regia di Michael Mann
   Il sesto senso (The Sixth Sense), regia di M. Night Shyamalan

Miglior regia
   Sam Mendes - American Beauty (American Beauty)
   Lasse Hallstr÷m - Le regole della casa del sidro (The Cider House Rules)
   Spike Jonze - Essere John Malkovich (Being John Malkovich)
   Michael Mann - Insider - Dietro la veritÓ (The Insider)
   M. Night Shyamalan - Il sesto senso (The Sixth Sense)

Miglior attore protagonista
   Kevin Spacey - American Beauty (American Beauty)
   Russell Crowe - Insider - Dietro la veritÓ (The Insider)
   Richard Farnsworth - Una storia vera (The Straight Story)
   Sean Penn - Accordi e disaccordi (Sweet and Lowdown)
   Denzel Washington - Hurricane - Il grido dell'innocenza (The Hurricane)

Migliore attrice protagonista
   Hilary Swank - Boys Don't Cry (Boys Don't Cry)
   Annette Bening - American Beauty (American Beauty)
   Janet McTeer - In cerca d'amore (Tumbleweeds)
   Julianne Moore - Fine di una storia (The End of the Affair)
   Meryl Streep - La musica del cuore (Music of the Heart)

Miglior attore non protagonista
   Michael Caine - Le regole della casa del sidro (The Cider House Rules)
   Tom Cruise - Magnolia (Magnolia)
   Michael Clarke Duncan - Il miglio verde (The Green Mile)
   Jude Law - Il talento di Mr. Ripley (The Talented Mr. Ripley)
   Haley Joel Osment - Il sesto senso (The Sixth Sense)

Migliore attrice non protagonista
   Angelina Jolie - Ragazze interrotte (Girl, Interrupted)
   Toni Collette - Il sesto senso (The Sixth Sense)
   Catherine Keener - Essere John Malkovich (Being John Malkovich)
   Samantha Morton - Accordi e disaccordi (Sweet and Lowdown)
   ChloŰ Sevigny - Boys Don't Cry (Boys Don't Cry)

Miglior sceneggiatura originale
   Alan Ball - American Beauty (American Beauty)
   Charlie Kaufman - Essere John Malkovich (Being John Malkovich)
   Paul Thomas Anderson - Magnolia (Magnolia)
   M. Night Shyamalan - Il sesto senso (The Sixth Sense)
   Mike Leigh - Topsy-Turvy - Sotto-Sopra (Topsy-Turvy)

Miglior sceneggiatura non originale
   John Irving - Le regole della casa del sidro (The Cider House Rules)
   Alexander Payne e Jim Taylor - Election (Election)
   Frank Darabont - Il miglio verde (The Green Mile)
   Eric Roth e Michael Mann - Insider - Dietro la veritÓ (The Insider)
   Anthony Minghella - Il talento di Mr. Ripley (The Talented Mr. Ripley)

Miglior film straniero
   Tutto su mia madre (Todo sobre mi madre), regia di Pedro Almodovar (Spagna)
   Caravan (Himalaya - l'enfance d'un chef), regia di Eric Valli (Nepal)
   Est-ovest - Amore-libertÓ (Est - Ouest), regia di RÚgis Wargnier (Francia/Russia)
   Solomon and Gaenor (Solomon and Gaenor), regia di Paul Morrison (Gran Bretagna)
   Under the Sun (Under solen), regia di Colin Nutley (Svezia)

Miglior fotografia
   Conrad L. Hall - American Beauty (American Beauty)
   Roger Pratt - Fine di una storia (The End of the Affair)
   Dante Spinotti - Insider - Dietro la veritÓ (The Insider)
   Emmanuel Lubezki - Il mistero di Sleepy Hollow (Sleepy Hollow)
   Robert Richardson - La neve cade sui cedri (Snow Falling on Cedars)

Miglior montaggio
   Zach Staenberg - Matrix (The Matrix)
   Tariq Anwar e Christopher Greenbury - American Beauty (American Beauty)
   Lisa Zeno Churgin - Le regole della casa del sidro (The Cider House Rules)
   William Goldenberg, David Rosenbloom e Paul Rubell - Insider - Dietro la veritÓ (The Insider)
   Andrew Mondshein - Il sesto senso (The Sixth Sense)

Miglior scenografia
   Rick Heinrichs e Peter Young - Il mistero di Sleepy Hollow (Sleepy Hollow)
   Luciana Arrighi e Ian Whittaker - Anna and the King (Anna and the King)
   David Gropman e Beth A. Rubino - Le regole della casa del sidro (The Cider House Rules)
   Roy Walker e Bruno Cesari - Il talento di Mr. Ripley (The Talented Mr. Ripley)
   Eve Stewart e John Bush - Topsy-Turvy - Sotto-Sopra (Topsy-Turvy)

Migliori costumi
   Lindy Hemming - Topsy-Turvy - Sotto-Sopra (Topsy-Turvy)
   Jenny Beavan - Anna and the King (Anna and the King)
   Colleen Atwood - Il mistero di Sleepy Hollow (Sleepy Hollow)
   Gary Jones e Ann Roth - Il talento di Mr. Ripley (The Talented Mr. Ripley)
   Milena Canonero - Titus (Titus)

Miglior trucco
   Christine Blundell e Trefor Proud - Topsy-Turvy - Sotto-Sopra (Topsy-Turvy)
   MichŔle Burke e Mike Smithson - Austin Powers la spia che ci provava (Austin Powers: The Spy Who Shagged Me)
   Greg Cannom - L'uomo bicentenario (Bicentennial Man)
   Rick Baker - Life (Life)

Migliori effetti speciali
   John Gaeta, Janek Sirrs, Steve Courtley e Jon Thum - Matrix (The Matrix)
   John Knoll, Dennis Muren, Scott Squires e Rob Coleman - Guerre Stellari: Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars Episode I: The Phantom Menace)
   John Dykstra , Jerome Chen, Henry Anderson e Eric Allard - Stuart Little - Un topolino in gamba (Stuart Little)

Migliore colonna sonora
   John Corigliano - Il violino rosso (Le violon rouge)
   Thomas Newman - American Beauty (American Beauty)
   John Williams - Le ceneri di Angela (Angela's Ashes)
   Rachel Portman - Le regole della casa del sidro (The Cider House Rules)
   Gabriel Yared - Il talento di Mr. Ripley (The Talented Mr. Ripley)

Miglior canzone
   You'll Be in My Heart, musica e testo di Phil Collins - Tarzan (Tarzan)
   Blame Canada, musica e testo di Trey Parker e Marc Shaiman - South Park il film - Pi¨ grosso, pi¨ lungo & tutto intero (South Park: Bigger, Longer, & Uncut)
   Music of My Heart, musica e testo di Diane Warren - La musica del cuore (Music of the Heart)
   Save Me, musica e testo di Aimee Mann - Magnolia (Magnolia)
   When She Loved Me, musica e testo di Randy Newman - Toy Story 2 - Woody e Buzz alla riscossa (Toy Story 2)

Miglior sonoro
   John Reitz, Gregg Rudloff, David Campbell e David Lee - Matrix (The Matrix)
   Robert J. Litt, Elliot Tyson, Michael Herbick e Willie D. Burton - Il miglio verde (The Green Mile)
   Andy Nelson, Doug Hemphill e Lee Orloff - Insider - Dietro la veritÓ (The Insider)
   Leslie Shatz, Chris Carpenter, Rick Kline e Chris Munro - La mummia (The Mummy)
   Gary Rydstrom, Tom Johnson, Shawn Murphy e John Midgley - Guerre Stellari: Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars Episode I: The Phantom Menace)

Miglior montaggio sonoro
   Dane A. Davis - Matrix (The Matrix)
   Ren Klyce e Richard Hymns - Fight Club (Fight Club)
   Ben Burtt e Tom Bellfort - Guerre Stellari: Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars Episode I: The Phantom Menace)

Miglior documentario
   Un giorno a settembre (One Day in September), regia di Kevin Macdonald
   Buena Vista Social Club (Buena Vista Social Club), regia di Wim Wenders
   Genghis Blues (Genghis Blues), regia di Roko Belic
   On the Ropes (On the Ropes), regia di Nanette Burstein e Brett Morgen
   Speaking in Strings (Speaking in Strings), regia di Paola di Florio

Miglior cortometraggio
   My Mother Dreams the Satan's Disciples in New York (My Mother Dreams the Satan's Disciples in New York), regia di Barbara Schock
   Bror, min bror (Bror, min bror), regia di Henrik Ruben Genz
   Killing Joe (Killing Joe), regia di Mehdi Norowzian
   Kleingeld (Kleingeld), regia di Marc-Andreas Bochert
   Stora och smň mirakel (Stora och smň mirakel), regia di Marcus Olsson

Miglior cortometraggio documentario
   King Gimp (King Gimp), regia di Susan Hannah Hadary e William A. Whiteford
   Eyewitness (Eyewitness), regia di Bert Van Bork
   The Wildest Show in the South: The Angola Prison Rodeo (The Wildest Show in the South: The Angola Prison Rodeo), regia di Simeon Soffer

Miglior cortometraggio d'animazione
   The Old Man and the Sea (The Old Man and the Sea), regia di Aleksandr Petrov
   3 Misses (3 Misses), regia di Paul Driessen
   Humdrum (Humdrum), regia di Peter Peake
   My Grandmother Ironed the King's Shirts (My Grandmother Ironed the King's Shirts), regia di Torill Kove
   When the Day Breaks (When the Day Breaks), regia di Wendy Tilby e Amanda Forbis

Premio alla carriera
   Premio alla carriera ad Andrzej Wajda in riconoscimento di cinque decadi di straordinaria direzione cinematografica.

Premio alla memoria Irving G. Thalberg
   Premio alla memoria Irving G. Thalberg a Warren Beatty

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento Ŕ visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright ę 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 19/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.