genux.com - Internet store
Registrati ora!   Tracking Ordine | Esci
    
left right
Ricerca / Search

» Ricerca avanzata

Film DVD

Studios

 

Sei in: Genux / Film DVD / Premi cinematograficiOscar

Academy of Motion Picture Arts and Sciences (Premio Oscar)
Anno 2001
La 73a edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 25 marzo 2001 allo Shrine Auditorium di Los Angeles. Il conduttore della serata è stato l'attore statunitense Steve Martin.
Vengono di seguito indicati con il simbolo verde i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film
   Il gladiatore (Gladiator), regia di Ridley Scott
   Chocolat (Chocolat), regia di Lasse Hallström
   La tigre e il dragone (Wo hu cang long), regia di Ang Lee
   Erin Brockovich - Forte come la verità (Erin Brockovich), regia di Steven Soderbergh
   Traffic (Traffic), regia di Steven Soderbergh

Miglior regia
   Steven Soderbergh - Traffic (Traffic)
   Stephen Daldry - Billy Elliot (Billy Elliot)
   Ang Lee - La tigre e il dragone (Wo hu cang long)
   Steven Soderbergh - Erin Brockovich - Forte come la verità (Erin Brockovich)
   Ridley Scott - Il gladiatore (Gladiator)

Miglior attore protagonista
   Russell Crowe - Il gladiatore (Gladiator)
   Javier Bardem - Prima che sia notte (Before Night Falls)
   Tom Hanks - Cast Away (Cast Away)
   Ed Harris - Pollock (Pollock)
   Geoffrey Rush - Quills - La penna dello scandalo (Quills)

Migliore attrice protagonista
   Julia Roberts - Erin Brockovich - Forte come la verità (Erin Brockovich)
   Joan Allen - The Contender (The Contender)
   Juliette Binoche - Chocolat (Chocolat)
   Ellen Burstyn - Requiem for a Dream (Requiem for a Dream)
   Laura Linney - Conta su di me (You Can Count on Me)

Miglior attore non protagonista
   Benicio Del Toro - Traffic (Traffic)
   Jeff Bridges - The Contender (The Contender)
   Willem Dafoe - L'ombra del vampiro (Shadow of the Vampire)
   Albert Finney - Erin Brockovich - Forte come la verità (Erin Brockovich)
   Joaquin Phoenix - Il gladiatore (Gladiator)

Migliore attrice non protagonista
   Marcia Gay Harden - Pollock (Pollock)
   Judi Dench - Chocolat (Chocolat)
   Kate Hudson - Quasi famosi (Almost Famous)
   Frances McDormand - Quasi famosi (Almost Famous)
   Julie Walters - Billy Elliot (Billy Elliot)

Miglior sceneggiatura originale
   Cameron Crowe - Quasi famosi (Almost Famous)
   Lee Hall - Billy Elliot (Billy Elliot)
   Susannah Grant - Erin Brockovich - Forte come la verità (Erin Brockovich)
   David Franzoni, John Logan e William Nicholson - Il gladiatore (Gladiator)
   Kenneth Lonergan - Conta su di me (You Can Count on Me)

Miglior sceneggiatura non originale
   Stephen Gaghan - Traffic (Traffic)
   Robert Nelson Jacobs - Chocolat (Chocolat)
   Wang Hui Ling, James Schamus e Tsai Kuo Jung - La tigre e il dragone (Wo hu cang long)
   Ethan e Joel Coen - Fratello, dove sei? (O Brother, Where Art Thou?)
   Steve Kloves - Wonder Boys (Wonder Boys)

Miglior film straniero
   La tigre e il dragone (Wo hu cang long), regia di Ang Lee (Taiwan)
   Amores Perros (Amores Perros), regia di Alejandro González Iñárritu (Messico)
   Divided We Fall (Musíme si pomáhat), regia di Jan Hrebejk (Repubblica Ceca)
   Assolutamente famosi (Iedereen beroemd!), regia di Dominique Deruddere (Belgio)
   Il gusto degli altri (Le goût des autres), regia di Agnès Jaoui (Francia)

Miglior fotografia
   Peter Pau - La tigre e il dragone (Wo hu cang long)
   John Mathieson - Il gladiatore (Gladiator)
   Lajos Koltai - Malèna (Malèna)
   Roger Deakins - Fratello, dove sei? (O Brother, Where Art Thou?)
   Caleb Deschanel - Il patriota (The Patriot)

Miglior montaggio
   Stephen Mirrione - Traffic (Traffic)
   Joe Hutshing e Saar Klein - Quasi famosi (Almost Famous)
   Tim Squyres - La tigre e il dragone (Wo hu cang long)
   Pietro Scalia - Il gladiatore (Gladiator)
   Dede Allen - Wonder Boys (Wonder Boys)

Miglior scenografia
   Tim Yip - La tigre e il dragone (Wo hu cang long)
   Michael Corenblith e Merideth Boswell - Il Grinch (How the Grinch Stole Christmas)
   Arthur Max e Crispian Sallis - Il gladiatore (Gladiator)
   Martin Childs e Jill Quertier - Quills - La penna dello scandalo (Quills)
   Jean Rabasse e Françoise Benoit-Fresco - Vatel (Vatel)

Migliori costumi
   Janty Yates - Il gladiatore (Gladiator)
   Tim Yip - La tigre e il dragone (Wo hu cang long)
   Rita Ryack - Il Grinch (How the Grinch Stole Christmas)
   Anthony Powell - La carica dei 102 - (102 Dalmatians)
   Jacqueline West - Quills - La penna dello scandalo (Quills)

Miglior trucco
   Rick Baker e Gail Ryan - Il Grinch (How the Grinch Stole Christmas)
   Michèle Burke e Edouard Henriques - The Cell (The Cell)
   Ann Buchanan e Amber Sibley - L'ombra del vampiro (Shadow of the Vampire)

Migliori effetti speciali
   John Nelson, Neil Corbould, Tim Burke e Rob Harvey - Il gladiatore (Gladiator)
   Scott E. Anderson, Craig Hayes, Scott Stokdyk e Stan Parks - L'uomo senza ombra (The Hollow Man)
   Stefen Fangmeier, Habib Zargarpour, John Frazier e Walt Conti - La tempesta perfetta (The Perfect Storm)

Migliore colonna sonora
   Tan Dun - La tigre e il dragone (Wo hu cang long)
   Rachel Portman - Chocolat (Chocolat)
   Hans Zimmer - Il gladiatore (Gladiator)
   Ennio Morricone - Malèna (Malèna)
   John Williams - Il patriota (The Patriot)

Miglior canzone
   Things Have Changed, musica e testo di Bob Dylan - Wonder Boys (Wonder Boys)
   A Fool In Love, musica e testo di Randy Newman - Ti presento i miei (Meet the Parents)
   I've Seen It All, musica di Björk e testo di Lars von Trier e Sjon Sigurdsson - Dancer in the Dark (Dancer in the Dark)
   A Love Before Time, musica di Jorge Calandrelli e Tan Dun e testo di James Schamus - La tigre e il dragone (Wo hu cang long)
   My Funny Friend and Me, musica di Sting e David Hartley e testo di Sting - Le follie dell'imperatore (The Emperor's New Groove)

Miglior sonoro
   Scott Millan, Bob Beemer e Ken Weston - Il gladiatore (Gladiator)
   Randy Thom, Tom Johnson, Dennis Sands e William B. Kaplan - Cast Away (Cast Away)
   Kevin O'Connell, Greg P. Russell e Lee Orloff - Il patriota (The Patriot)
   John Reitz, Gregg Rudloff, David Campbell, Keith A. Wester - La tempesta perfetta (The Perfect Storm)
   Steve Maslow, Gregg Landaker, Rick Kline e Ivan Sharrock - U-571 (U-571)

Miglior montaggio sonoro
   Jon Johnson - U-571 (U-571)
   Alan Robert Murray e Bub Asman - Space Cowboys (Space Cowboys)

Miglior documentario
   Into the Arms of Strangers: Stories of the Kindertransport (Into the Arms of Strangers: Stories of the Kindertransport), regia di Mark Jonathan Harris
   Legacy (Legacy), regia di Tod Lending
   Long Night's Journey Into Day (Long Night's Journey Into Day), regia di Deborah Hoffmann e Frances Reid
   Scottsboro: An American Tragedy (Scottsboro: An American Tragedy), regia di Daniel Anker e Barak Goodman
   Sound and Fury (Sound and Fury), regia di Josh Aronson

Miglior cortometraggio
   Quiero ser (I want to be ...) (Quiero ser (I want to be ...)), regia di Florian Gallenberger
   By Courier (By Courier), regia di Peter Riegert
   One Day Crossing (One Day Crossing), regia di Joan Stein
   Seraglio (Seraglio), regia di Gail Lerner e Colin Campbell
   Uma Historia de Futebol (Uma Historia de Futebol), regia di Paulo Machline

Miglior cortometraggio documentario
   Big Mama (Big Mama), regia di Tracy Seretean
   Curtain Call (Curtain Call), regia di Charles Braverman
   Dolphins (Dolphins), regia di Greg MacGillivray
   The Man On Lincoln's Nose (The Man On Lincoln's Nose), regia di Daniel Raim
   On Tiptoe: Gentle Steps to Freedom (On Tiptoe: Gentle Steps to Freedom), regia di Eric Simonson

Miglior cortometraggio d'animazione
   Father and Daughter (Father and Daughter), regia di Michael Dudok de Wit
   The Periwig-Maker (The Periwig-Maker), regia di Steffen Schäffler
   Rejected (Rejected), regia di Don Hertzfeldt

Premio alla carriera
   Premio alla carriera a Ernest Lehman, in apprezzamento ad una quantità di variegate e durature opere.
   Premio alla carriera a Jack Cardiff, maestro delle luci e del colore.

wiki commons
Il contenuto originale e aggiornato di questo documento è visibile alla pagina:
http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Oscar
Le immagini presenti in questa pagina provengono da Wikimedia Commons.
Le informazioni riportate in questa pagina sono state utilizzate in accordo e
nel rispetto della licenza GNU Free Documentation License
Wikimedia Commons

↑ Inizio pagina



left right
Copyright © 1994-2017 Genux.com s.r.l. - P.I. 03412460234 - Ultimo aggiornamento: 18/10/2017 - Versione: 7.020.2
Tutti i loghi ed i marchi presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari. E' vietata la riproduzione anche parziale. Le informazioni riportate sul sito sono soggette a modifiche senza preavviso.